Home Ho.Re.Ca. Ristorazione Villa Terzaghi riparte in occasione della Festa della mamma con gli “Chic...

Villa Terzaghi riparte in occasione della Festa della mamma con gli “Chic Nic”

Il 9 maggio, in occasione della Festa della Mamma, Villa Terzaghi, ristorante e scuola di cucina riapre le sue porte al pubblico per il pranzo domenicale. La sede dell’Associazione Maestro Martino presieduta dallo chef Carlo Cracco, situata a Robecco sul Naviglio nel cuore del parco del Ticino a 20 km da Milano, si prepara ad accogliere i suoi ospiti. 

Le brigate di promettenti giovani studiosi della gastronomia italiana, insieme ai loro mentori, cuochi di fama nazionale e internazionale, interpreteranno i sapori del territorio locale proponendo dei cestini gourmet d’asporto per un’esperienza di gusto e relax da vivere nei giardini di Villa Terzaghi o per un’avventura all’avanscoperta del Parco del Ticino. 

L’offerta prevede tre diverse proposte gourmet dedicate ai prodotti del territorio e con i nomi di personaggi storici legati all’epoca di Maestro Martino. Tutti i piatti sono perfettamente abbinabili ai vini del Prosecco DOC Sparkling wine partner di Villa Terzaghi.

CESTINO DEGLI SFORZA – 22€ 

  • Chips di polenta soffiate 
  • Arancini di vialone nano Riserva San Massimo allo zafferano con ragù di ossobuco
  • Poke di bulgur, caponatina di verdure di stagione, trota affumicata a freddo della Fattoria del Pesce e pesto di menta e basilico 
  • Brownies al cioccolato fondente e frutti rossi del Parco del Ticino

CESTINO DA VINCI – 22€ 

  • Chips di polenta soffiate
  • Misticanza di stagione con pomodorini ciliegino, grana padano DOP e uova fresche del Parco del Ticino 
  • Fusillone Monograno Felicetti, pesto di rucola, pomodorini confit e olive taggiasche 
  • Brownies al cioccolato fondente e frutti rossi del Parco del Ticino

CESTINO DEL CAVALIERE (piatto unico) – 12 €

  • Mini milanesi di pollo, patate fondenti e maionese al pomodoro 

DOLCE DEDICATO ALLA MAMMA 5 € 

  • Tortino di frolla, confettura di albicocche, crema pasticcera e mandorle

Per prenotare gli chic-nic di Villa Terzaghi è possibile scrivere a [email protected] indicando nome e quantità dei cestini scelti. I cestini potranno essere poi ritirati presso la villa, la domenica stessa. Vi sarà inoltre la possibilità di acquistarli direttamente in loco. L’offerta degli chic-nic arricchirà l’intera stagione estiva accanto all’attività del ristorante che proporrà nel suo dehors, sotto l’elegante tenda nel parco, il venerdì, sabato e domenica, pranzi, cene e aperitivi gourmet.

Gli chic-nic sono un format consolidato sviluppato dall’Associazione Maestro Martino nel 2015 in occasione di una celebre trasmissione televisiva dedicata alla cucina e riproposto ogni anno in luoghi di interesse storico nel Parco del Ticino del versante lombardo. La formula prevede la degustazione di piatti da asporto studiati ad hoc per un consumo sul prato che valorizzano i prodotti del territorio con ricette raffinate e gustose, perfette per gli amanti della cucina d’autore ma anche per tutte le famiglie che desiderano trascorrere una giornata piacevole immersi nella natura. Per il consumo si potrà scegliere se accomodarsi nello splendido parco della villa o se avventurarsi allascoperta del Parco del Ticino seguendo itinerari in bicicletta o a piedi alla scoperta dei piccoli produttori agricoli di qualità. 

Villa Terzaghi è la sede della scuola di cucina e del ristorante didattico dell’Associazione Maestro Martino, dedicata ai migliori studenti degli istituti alberghieri della Lombardia, selezionati ogni anno in base a criteri meritocratici. Gli studenti partecipano gratuitamente ad un percorso di formazione in cui convergono esperienze, riflessioni e testimonianze da parte di professionisti, aziende e innovatori del settore da cui trarre spunti per la ristorazione del futuro. Gli obiettivi principali dell’Associazione sono la promozione e la qualificazione dell’offerta enogastronomica territoriale. 

Tra i progetti di Associazione Maestro Martino: l’Ambasciata del Gusto, i Weekend del Gusto, la Coppa del mondo del Panettone, l’istituzione del Polo Internazionale del Panettone e l’Accademia della Polenta. 

Gli ultimi due progetti si ispirano ai valori di Tradizione e Innovazione e, prevedono dal 2021 workshop, seminari, mostre, convegni, laboratori dedicati di produzione, ricerca e innovazione con le migliori tecnologie e strumenti per la preparazione della polenta e del panettone. 

I partner Cook & Chef Institute e S. Pellegrino Young Chefs (partner istituzionali) e CassaInCloud, Acqua Panna/S.Pellegrino, Masterpro, Molino Dallagiovanna, Prosecco Doc, Cooki, FSH Consulting, Ginori1735, Pedrali, Mepra, Rosso Gargano, i vini delle cantine Allegrini, Tentickle Italia, Cirenaica, Fattoria del pesce, Riserva San Massimo, PEB Machinery, IFI, Riserva San Mssimo, Gico, Terre Francescane e Felicetti, saranno sempre a supporto della proposta di chi-nic.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: