Home Prodotti Caffè Vergnano sempre più internazionale grazie all’accordo con Coca-Cola HBC

Vergnano sempre più internazionale grazie all’accordo con Coca-Cola HBC

Arriva la comunicazione ufficiale: Coca-Cola HBC ha acquisito il 30% di Caffè Vergnano, manovra strategica per ingrandirsi all'estero.

Alla fine di giugno davamo notizia che Coca-Cola HBC acquisiva il 30% di Caffè Vergnano, siglando poi un accordo per la distribuzione dei prodotti all’estero.

Con Coca-Cola HBC come nuovo partener strategico, Caffè Vergnano punta a rafforzare la presenza del brand fuori dall’Italia, accelerando così il piano di crescita internazionale.

Obiettivo della partnership è quello di posizionare il marchio Caffè Vergnano con la sua gamma prodotti nel segmento premium all’interno dell’offerta globale di Coca-Cola HBC e di beneficiare del potenziale di espansione attraverso la rete e le capacità commerciali leader di Coca-Cola HBC.

“La firma di questo accordo con Coca-Cola rappresenta un momento importante per l’evoluzione di Caffè Vergnano: è la conferma di come un family business gestito in modo coerente e consapevole possa raggiungere grandi obiettivi senza perdere la propria natura e i propri valori” avevano annunciato Franco e Carlo Vergnano, Ceo e Presidente di Caffè Vergnano.

Oggi arriva la comunicazione ufficiale del completamento dell’acquisizione da parte di Coca-Cola HBC, che non impatta in alcun modo sul mercato italiano, dove la governance sarà mantenuta dalla famiglia Vergnano.

 

Caffè Vergnano è la più antica torrefazione italiana. Fondata nel 1882 e ancora oggi guidata dalla famiglia, da oltre 135 racconta il rito dell’autentico espresso italiano portando in una tazzina profumi e aromi di tutto il mondo. Il segreto delle miscele è la tostatura, lenta e tradizionale che valorizza ogni dettaglio nel rispetto della materia prima.
Le miscele Caffè Vergnano si trovano nella grande distribuzione, nei migliori bar e negli oltre 130 Caffè Vergnano 1882, la catena di caffetterie all’italiana presente in tutto il mondo.
Caffè Vergnano impiega attualmente 162 dipendenti ed esporta in oltre 90 Paesi del Mondo.

Coca-Cola HBC è un’azienda CPG orientata alla crescita e un imbottigliatore strategico di The Coca-Cola Company. L’azienda crea valore per tutti i suoi stakeholder sostenendo lo sviluppo socio-economico delle realtà in cui opera e crede che costruire un impatto ambientale più positivo sia parte integrante della sua crescita futura. Insieme, l’azienda e i suoi clienti servono più di 600 milioni di consumatori in 28 paesi su 3 continenti. Il suo portafoglio è uno dei più forti, più ampi e più flessibili nel settore delle bevande, e offre marchi di partner leader nel settore delle bevande gassate, dei succhi di frutta, dell’acqua, dello sport, degli energy, delle bevande vegetali, del tè ready-to-drink, del caffè, delle bevande gassate per adulti e degli alcolici premium. Questi marchi includono Coca-Cola, Coca-Cola Zero, Schweppes, Kinley, Costa Coffee, Valser, Römerquelle, Fanta, Sprite, Powerade, Fuze Tea, Dobry, Cappy, Monster e Adez. Coca-Cola HBC promuove un ambiente di lavoro aperto e inclusivo per i suoi oltre 27.000 dipendenti e nel novembre 2020 è stata classificata come l’azienda di bevande più sostenibile d’Europa dall’S&P DJSI per la settima volta in 8 anni. L’azienda detiene attualmente le più alte valutazioni possibili nei principali benchmark ESG come CDP (clima e acqua), MSCI ESG e FTSE4Good.
Coca-Cola HBC è quotata alla Borsa di Londra (LSE:CCH) ed è quotata alla Borsa di Atene (ATHEX:EEE). 

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
     

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: