Home Eventi Unox: anche quest’anno successo per le due settimane premio a Chef in...

Unox: anche quest’anno successo per le due settimane premio a Chef in Campus

Unox: anche quest'anno successo per le due settimane premio a Chef in Campus

Anche quest’estate si sono concluse con successo le due settimane premio Chef in Campus per i vincitori del contest Combiguru Challenge, organizzato da UNOX, Società padovana che produce e commercializza forni professionali per i settori della ristorazione, del retail, della pasticceria e della panificazione.

Nonostante il difficile periodo, UNOX ha reputato importante premiare anche quest’anno i 27 vincitori con una settimana di residenza presso la prestigiosa academy Chef in Campus, iniziativa giunta ormai alla seconda edizione con l’obiettivo di avvicinare il mondo della scuola a quello del lavoro, dando loro l’opportunità di mettersi in luce in una competizione che coniuga gli strumenti digitali con la ricerca made in UNOX.

L’avventura è comiciata domenica 5 luglio con l’arrivo del primo gruppo di ragazzi a Fabro-Ficulle.

Il lunedì dopo le presentazioni, gli studenti hanno assistito alla testimonianza dello chef Andrea Palmieri del ristorante BucaVino di Roma, che si è esibito in uno showcooking cucinando delle polpette cacio e pepe con gambero rosso marinato in emulsione di lime.

Il giorno successivo i ragazzi hanno ricevuto la vista di Roy Caceres (1* Michelin) del ristorante Metamorfosi di Roma, la cui cucina è una fusione tra tradizione colombiana e contaminazione spagnola e innovazione italiana. Lo Chef si è poi cimentato nella preparazione di Riso Opercolato con funghi, nocciole e robiola di capra. Nel pomeriggio gli studenti hanno partecipato a un’escursione nel bosco della riserva naturale del Monte Rufeno in cui hanno ricercato alcune specie di erbe spontanee, orientandosi solo con mappa e bussola.

Mercoledì è cominciato con Daniele Lippi (1* Michelin) del ristorante Acquolina di Roma, che ha mostrato come eseguire il Topinambur come un carciofo. La seconda parte di giornata è invece trascorsa in compagnia del coltellaio matto Crescenzo Palermo che ha spiegato ai ragazzi come scegliere, affilare e prendersi cura correttamente dei coltelli da cucina.

Il giorno successivo è trascorso al Lago di Bolsena dove i ragazzi hanno avuto l’opportunità di visitare l’azienda ittica Lago Vivo per capire i vari step del processo di distribuzione del pesce di lago dalla sfilettatura alla conservazione, dalla trasformazione allo stoccaggio. E dopo un pranzo in barca con prodotti tipici, gli strudenti hanno potuto rilassarsi con un bagno nel lago.

Venerdì l’incontro al Radichino – Caseificio & Agriristoro ha permesso ai ragazzi di esplorare la meravigliosa arte dei formaggi. Gli studenti hanno infatti assistito alla preparazione del formaggio stracchinato e ricotta di capra all’interno del laboratorio del caseificio, degustato prodotti dell’agriturismo e appreso la mungitura meccanica di capre e pecore.

Sabato è stata la volta dello showcooking di Iside De Cesare (1* Michelin) del ristorante La Parolina di Acquapendente. Per poi concludere la giornata con una cena con menù degustazione al ristorante della chef stellata.

La domanica mattina è stata invece trascorsa alla ricerca del tartufo, accompagnati da una guida esperta per capire l’importanza di una materia prima di qualità e l’impegno necessario per portare in cucina un ingrediente d’eccellenza.

Il lunedì 13 è stata la volta del secondo gruppo di vincitori della sfida organizzata da Unox. La giornata è comiciata in compagnia delllo Chef Ciro Scamardella (1* Michelin) del ristorante Pipero di Roma, che ha mostrato i segreti per eseguire la zolla di manzo, mandorla e acetosa e l’impepata di cozze.

Martedì invece i ragazzi hanno assistito alla testimonianza con showcooking dello chef Maurizio Serva (2* Michelin) del ristorante La Trota di Rivodutri (RI) che ha eseguito per i ragazzi una trota e cous cous alla curcuma e aceto di rose e lamponi.

Il resto della settimana per il secondo gruppo di studenti è trascorso sulle orme del primo gruppo tra le visite all’azienda ittica e al caseificio agriturismo per poi concludersi con la cena degustazione al ristorante La Parolina in compagnia di Iside De Cesare.

Il programma per i due gruppi di studenti è stato studiato nel dettaglio seguendo tutte le misure previste dal decreto anti Covid-19: mascherine, distanziamento e attività all’aperto, permettendo così ai ragazzi di trascorrere il periodo in totale sicurezza.

 

Fondata a Padova nel 1990 con un fatturato di 134 milioni di Euro nel 2019 e in costante crescita, UNOX Spa progetta, produce e commercializza forni professionali per i settori della ristorazione, del Retail, della pasticceria e panificazione. UNOX Spa crea tecnologia intelligente applicata ai processi di cottura professionale per affiancare coloro, persone e business, che ogni giorno affrontano la sfida di costruire il proprio successo. La società, con sede a Cadoneghe (PD), dove sono situati stabilimenti produttivi e Headquarters, è diventata negli anni il primo produttore di forni professionali per numero di pezzi venduti nel mondo. All’estero è attiva con propri uffici e filiali commerciali in 25 paesi nel mondo e i suoi prodotti vengono distribuiti in più di 110 Nazioni. Il Team Unox è composto da più di 600 persone, di cui più di 200 con sede all’estero. Più di 50 professionisti, fisici, ingegneri meccanici, chimici ed aerospaziali, si occupano di ricerca e sviluppo con l’obiettivo di sviluppare intelligenza e tecnologia applicabile ai processi di cottura più diversi. La forza vendita è costituita da “Active Marketing Chef” chef/commerciali che ogni giorno danno la possibilità ai clienti potenziali di provare il forno all’interno del proprio business ed affiancano gli utilizzatori con suggerimenti e consigli per aiutarli a trarre il massimo vantaggio dall’investimento effettuato.

 

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: