Home Notizie Aziende Unilever lancia una serie di iniziative per una società più equa e...

Unilever lancia una serie di iniziative per una società più equa e inclusiva

Con azioni concrete volte a migliorare la qualità della vita delle persone, Unilever si prepara ad attivare nuove iniziative per una società più equa e inclusiva.

Unilever, una delle principali aziende di beni di consumo a livello mondiale con un portafoglio di circa 400 brand, si fa da sempre promotore di cambiamenti sociali positivi, volti al miglioramento della salute e del benessere delle persone anche attraverso il potenziamento dei mezzi di sostentamento di milioni di individui, tramite il Sustainable Living Plan.

In un periodo in cui le sfide sociali si fanno più complesse a causa dell’emergenza sanitaria ed economica mondiale, Unilever ha deciso di scendere in campo attraverso una serie di nuove e ambiziose iniziative.

Fra queste, l’azienda cita:

  • Garantire che tutti i nostri fornitori diretti di beni e servizi percepiscano un salario o un reddito adeguato entro il 2030.
  • Investire 2 miliardi di euro all’anno a vantaggio di fornitori appartenenti alle minoranze entro il 2030.
  • Sostenere la crescita di 5 milioni di piccole e medie imprese offrendo competenze, finanziamenti e tecnologia entro il 2030.
  • Aumentare la presenza nelle nostre pubblicità, sia sullo schermo che dietro la videocamera, di persone che rappresentino tutte le diversità.
  • Garantire a tutti i nostri dipendenti la formazione o la specializzazione, nonché l’accesso a opzioni di lavoro flessibili entro il 2030.
  • Entro il 2030 fornire a 10 milioni di giovani le competenze essenziali per prepararli alle opportunità di lavoro

Le due maggiori sfide che il mondo deve affrontare sono il cambiamento climatico e la disuguaglianza sociale – afferma Alan Jope, CEO di Unilever L’anno trascorso ha indubbiamente ampliato il divario sociale. Pertanto, è necessaria un’azione decisa e collettiva per creare una società che contribuisca al miglioramento dei mezzi di sostentamento, che abbracci la diversità, coltivi il talento e offra opportunità per tutti“.

Migliorare il tenore di vita passa attraverso una retribuzione dignitosa, fondamentale per creare una società più equa e inclusiva attraverso un tenore di vita che garantisca i bisogni primari di cibo, alloggio e assistenza sanitaria.

Unilever vuole dunque garantire una retribuzione adeguata, oltre che ai propri dipendenti, anche alla forza lavoro dei suoi fornitori, di altre aziende, governi e ONG, per incoraggiare l’adozione globale di retribuzioni adeguate.

Creare opportunità attraverso l’inclusività per Unilever significa sostenere la diversità e l’inclusione. L’azienda già da tempo ha raggiunto l’equilibrio di genere nella propria dirigenza a livello globale, “ma c’è ancora molto lavoro da fare, per le donne e per altre minoranze, per le persone con disabilità, gli appartenenti alla comunità LGBTQI+ e per le minoranze etniche e le comunità sottorappresentate”.

Oltre alle consuete azioni interne all’azienda, Unilever si impegna entro il 2030 a investire 2 miliardi di euro all’anno in PMI di proprietà e gestite da membri di diverse comunità di minoranza, supportandole nell’accesso a competenze, finanziamenti e opportunità di networking.

Inoltre, l’azienda affronterà anche la mancata rappresentazione delle minoranze nelle pubblicità dei propri brand.

Queste iniziative fanno parte della filosofia di Unilever fin dalla sua nascita, oltre un secolo fa, e sono parte integrante della nostra strategia attuale: contribuire a un mondo più equo e socialmente inclusivo con marchi che difendono i diritti umani, si battono per l’uguaglianza e distribuiscono valore in modo equo”.

Siamo convinti che queste iniziative renderanno Unilever un’azienda migliore, più forte – Alan Jope – pronta ad affrontare gli enormi cambiamenti sociali in atto, che saranno sempre più veloci. Senza una società sana, non ci può essere un’azienda sana“.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: