Home Prodotti Food Tutti i sapori dell’Italia da MaMà food & mood

Tutti i sapori dell’Italia da MaMà food & mood

Nella nuova bottega romana MaMà food & mood è possibile trovare prodotti food ricercati e di qualità da tutta Italia. Fiore all'occhiello: le spezie

Tutti i sapori dell'Italia da MaMà food & mood

Parte dall’idea del viaggio la costruzione della drogheria romana MaMà food & mood, idea tangibile sin da quando si oltrepassa la porta d’ingresso.
Il locale è intimo e raccolto, ma vuole abbracciare tutto il mondo in una sensazione quasi fisica dell’esplorazione e della scoperta di ogni angolo, anche quello più nascosto, in un mashup di sapori e di saperi tra angoli di un’Italia d’eccellenza e i profumi di luoghi lontani.

Artefici di questa nuova piccola bottega sono Aurelio Carraffa e Mario De Angelis, amici e soci in affari, che qui hanno messo tutta la loro passione per la ricerca e la scoperta. Tanta voglia di fare, ma anche di riqualificare la via piena di negozi e locali in cui vivono e abitano tante persone e dove, nei prossimi mesi, organizzeranno un evento, il Priscilla District, che vuole attirare persone anche non residenti e far conoscere tutte le realtà di via di Priscilla dall’alto impatto emozionale.

Da MaMà food & mood si trova tutta l’Italia del mangiare bene, dall’Alto Adige alla Sicilia, oltre a una piccolissima selezione di vini naturali. Un settore a parte, poi, è l’angolo delle spezie provenienti da tutto il mondo e una selezione di prodotti solo francesi: fois gras, mostarde, senapi e qualche etichetta di Champagne.

Il nome di questa nuova insegna nasce dall’unione di più cose. MaMà è una costola della scuola di cucina, MaMà Mediterraneum, punto di riferimento per chi vuole fare corsi amatoriali ma che, in questo ultimo periodo, si è dedicata, con successo, al catering e al delivery. Food perché è stata fatta una selezione rappresentativa dei prodotti della filiera agroalimentare d’eccellenza italiana.
Ogni prodotto racconta un volto, una storia, un territorio, un aneddoto, un profumo e un sapore che evoca ricordi e legami. Le spezie sono un tuffo nell’Oriente delle Mille e una notte e delle sue magie.
Aurelio, come un alchimista, genera accostamenti di stili e di pensieri anche attraverso i diari di viaggio che si possono trovare su un tavolo e alle pareti o la caratura artistica del posto dove il cibo è inteso come cultura ed esperienza.

L’obiettivo è quello di dare voce a prodotti della terra, di nicchia, puri e naturalmente buoni, di alta qualità ma dai prezzi contenuti.
Alcuni di questi sono elaborati in laboratorio da Aurelio Carraffa e rivenduti a suo marchio, come per esempio aceti, mieli, ragù, capperi, sughi, zuppe, paté, cous cous. Ognuno ha un’etichetta personalizzata e illustrata dallo stesso Aurelio che, dal 1998, conserva una collezione di taccuini di viaggio interamente disegnati e narrati da lui.

Mood infine racconta l’atmosfera che si respira nel negozio, a partire dall’uso di colori caldi come quello usato per il pavimento che riprende il colore di una delle spezie principale, la curcuma, base di tutti i curry presenti. Ma il mood del locale è testimoniato anche dalle grandi cinque foto appese alle pareti in cui viene messo in evidenza il lavoro manuale e l’artigianalità: il mestiere come memento delle storie di uomini e donne e dei loro prodotti. E ancora, nel soppalco si trova una piccola zona lettura e libreria che ricorda una casa inglese con una piacevole carta da parati a fasce verticali e alcune poltroncine: uno spazio dove la gente può andare a consultare un libro e, ovviamente, anche acquistarlo.

L’angolo delle spezie

Le spezie sono una passione di Aurelio che ha cominciato a studiarle, conoscerle e usarle ben 12 anni fa, quando ha iniziato a fare il cuoco. Da allora non ha mai smesso di cercarle e di affinare la sua competenza perché “il numero delle spezie che si trovano e vengono utilizzate nei diversi Paesi è veramente enorme”.
Per MaMà food & mood ne ha selezionate un centinaio, acquistate dal più grande distributore di spezie in Europa, un importatore tedesco che le propone dopo che hanno passato tutti i test di qualità e sanificazione per essere sicure e sane. La spezia è, infatti, un prodotto crudo che arriva da paesi dove le condizioni igieniche non sono assolutamente confrontabili con le nostre.
La sua conoscenza di queste perle d’Oriente permette ad Aurelio di dare consigli utili ai clienti, creando addirittura singole schede che riportano le caratteristiche e le peculiarità delle stesse e il miglior modo di utilizzo.
Nei vasi ci sono anche dei blend e dei curry originari delle varie parti d’Oriente o del Nordafrica, ma anche miscele preparate dallo stesso Aurelio come il Curry Mediterraneum, un mix di ingredienti che vanno dal pomodoro secco alle erbe aromatiche, dal fieno greco al pepe fino al peperoncino e danno vita a un potentissimo insaporitore dalle fragranze mediterranee.
Altri mix interessanti sono i Rub, spezie mischiate dal gusto intenso, adatte alle carni, che vanno cotte sul Barbecue e i sali aromatizzati come il sale alle erbe, un fior di sale insaporito con erbe aromatiche fresche e scorza di limone, il sale all’arancia e il sale all’aglio nero.

AURELIO CARRAFFA
Aurelio Carraffa è nato nel 1963, siciliano d’origine, Interior e industrial designer di formazione, da sempre ha dedicato alla cucina un’attenzione particolare fino a trasformare questa passione in una vera professione. Cucina da sempre, perché cucinare lo rende felice. crede in una cucina “vera” fatta di prodotti eccellenti, di tecnica ma anche di intuito, rispettosa delle tradizioni ma anche dei risvolti innovativi.
Con una formazione iniziale da autodidatta appassionato e curioso, ha completato il suo bagaglio di esperienze frequentando scuole e master di cucina. Nel 2009 ha coronato il suo sogno aprendo a Roma la sua scuola di cucina Mediterraneum.
Nel 2018, l’incontro con Mario De Angelis e la joint venture con la scuola di cucina Mamà, nella quale si trasferisce come socio amministratore, direttore didattico e resident chef. Alla luce delle esperienze fatte lo scorso Natale (vendita di box di Natale con prodotti preparati nella scuola di cucina e prodotti selezionati da Aurelio) e in concomitanza di un locale che si era appena liberato sulla strada, insieme a Mario decidono di aprire il negozio MaMà food & mood.
Il locale è stato interamente riprogettato da Aurelio, così come la selezione di prodotti, la cui passione è sempre stata quella del mondo delle spezie, ecco perché il negozio ha nell’insegna la scritta “drogheria”
“Il termine identifica tra l’altro perfettamente F&M che è un negozio di generi alimentari dove si vendono spezie sfuse. È anche un tributo a tutte le drogherie di una volta che sono scomparse con l’avvento dei supermercati che ne hanno decretato la morte. Noi siamo la fenice, cerchiamo di rinascere come drogheria dalle ceneri delle storiche botteghe che hanno dovuto chiudere.”
MARIO DE ANGELIS
Figlio d’arte, cresce dentro il laboratorio di famiglia dove il papà faceva il gelato.
“Il ricordo più bello era quando passavo il latte a papà. Non arrivavo nemmeno alla macchina del gelato. Era il momento in cui io e lui diventavamo una cosa sola. Mio padre sapeva comunicare soltanto nel suo laboratorio. Era un rifugio. Le più belle chiacchierate sono nate davanti la frutta…che dovevo capare io. Tonnellate di frutta.”
Questo gli ha dato la capacità e un’idea del sacrificio.
Dal 2008 porta avanti la Casa del Cremolato in via di Priscilla a Roma in modo un po’ rivoluzionario, autodidatta e istintivo. Insegna a fare gelato da più di 10 anni, partendo dai bambini.
Il suo locale è un punto di riferimento per chi ama il cremolato, quello vero, ma anche per trascorrere qualche momento seduti fuori per fare colazione o prendere un aperitivo.
“Mi piace creare cose dal nulla, pur non essendo un cuoco. Per me il progetto nasce dall’esigenza di comunicare ai clienti quello che c’è dietro le quinte. Sono sulla strada da 50 anni come storia. Ora ho l’obiettivo di portare i clienti a vedere cosa c’è dietro le aziende. Chi produce cosa. Credo nella rete, nel fare rete tra aziende. Per difendere la mia azienda ho sentito il bisogno di creare un piacevole contesto intorno a me. Io sono dell’idea che sia utile creare associazioni di commercianti del quartiere, utili per creare equilibri stabili e duraturi nel quartiere. Si definisce un visionario che ha avuto la fortuna di incontrare i partner giusti.”

 

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: