Home Alimenti & Ingredienti Carne, Salumi e insaccati Tramonto DiVino: l’appuntamento con le specialità dell’Emilia Romagna diventa virtuale

Tramonto DiVino: l’appuntamento con le specialità dell’Emilia Romagna diventa virtuale

Nuova formula del road show enogastronomico per condividere in rete cibi e vini dell’Emilia Romagna, a partire dalla Mortadella Bologna IGP protagonista della diretta Facebook del 4 dicembre.

Un grande chef, una ‘maestra di cucina’, una giornalista affabulatrice di piatti e ricette, una food blogger e un team di sommelier degustatori alla ricerca dei migliori abbinamenti.

Ecco i protagonisti della nuova serie di Tramonto DiVino in streaming, riuniti insieme, in diretta social, con l’obiettivo di entrare nelle case degli Italiani per raccontare e promuovere cibi e vini dell’Emilia Romagna.

Il road show delle eccellenze enogastronomiche, che da anni riempie le piazze dell’Emilia-Romagna, si trasferisce a dicembre sui profili Facebook e Instagram di Emilia Romagna da Bere e da mangiare.

Il primo appuntamento in rete è per il 4 dicembre alle 18:30 con lo chef bolognese Max Poggi che, dal suo ristorante di Trebbo di Reno, insieme alla Maestra di cucina di Casa Artusi Carla Brigliadori realizzerà un piatto a base di Mortadella Bologna IGP, protagonista della cucina emiliana e prodotto simbolo del Made in Italy che, grazie alla sua grande versatilità, è in grado di conferire gusto e carattere ai piatti della tradizione gastronomica e di stimolare la creatività e la fantasia dei migliori chef nella realizzazione di ricette nuove e originali.
Durante la diretta, la Presidente di AIS Emilia, Annalisa Barison degusterà, in una “masterclass live”, i vini che meglio sposano i piatti preparati.

Per non perdere la diretta del 4 dicembre tieni d’occhio il link: https://www.facebook.com/events/1053827455061303/

 

Consorzio Italiano Tutela Mortadella Bologna. Il Consorzio Italiano Tutela Mortadella Bologna si è costituito nel 2001, a seguito del riconoscimento dell’IGP alla Mortadella Bologna – avvenuto nel 1998 – e al conseguente avvio della certificazione da parte dei produttori. Il Consorzio, che ha come scopo la tutela e la valorizzazione della Mortadella Bologna IGP, in collaborazione con il Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali promuove la Mortadella Bologna IGP e svolge attività di difesa del marchio e della Denominazione dalle imitazioni e dalle contraffazioni. Il Consorzio garantisce un’alta qualità di base che ogni produttore migliora secondo la propria esperienza e professionalità. Un’attività costante che ha come unico obiettivo, che è anche la finalità di tutte le aziende, con i loro marchi, di garantire ai consumatori un prodotto dalle caratteristiche uniche per qualità e gusto, un prodotto ad alto valore nutrizionale, con una composizione di proteine nobili, minerali e grassi insaturi perfettamente in linea con le tendenze della moderna scienza nutrizionale.
[contact-form-7 id=”1103″ title=”Form Articoli”]

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: