Home Ristorazione TheFork Festival: l’evento web con sconti e menù dedicati
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

TheFork Festival: l’evento web con sconti e menù dedicati

0

Decima edizione per TheFork Festival, evento web organizzato da TheFork, app numero uno in Europa per cercare e riservare il ristorante online. Dal 17 ottobre al 30 novembre – per oltre un mese – 2.000 ristoranti in tutta Italia offrono sconti del 50%[1] alla cassa, bevande comprese e niente coupon[2]. Oltre alle insegne a metà prezzo, una rosa di ristoranti d’autore propone una formula speciale: sono infatti disponibili a seconda dei ristoranti un menù da 49€ e 69€. In base al prezzo cambia anche il numero di portate, ma l’utente può scegliere quelle che più preferisce, senza che vi sia un percorso gastronomico già predefinito. Con il menù da 49€ gli utenti possono godersi 4 portate (1 antipasto, 1 primo, 1 secondo, 1 dolce), con quello da 69€, i piatti sono 5 (due antipasti, un primo, un secondo, un dolce). Per entrambe le opzioni le bevande sono incluse.

I Top Chef del TheFork Festival

Sono quasi una ventina i Top Chef che hanno deciso di aprire le loro sale agli utenti attraverso le formule speciali da 49€ e 69€.

ALESSANDRIA

I Due Buoi

La filosofia de I Due Buoi è valorizzare i sapori e le materie prime del territorio trasformando la cucina italiana e piemontese in un’esperienza dei sensi grazie alla creatività e alla maestria dello chef Jumpei Kuroda. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

 

BOLOGNA

I Carracci

Il ristorante si trova in un palazzo nobiliare a pochi metri da Piazza Maggiore, di fronte alla cattedrale di San Pietro. Lo chef Cristian Mometti, con una lunga esperienza nell’alta cucina, è sempre alla ricerca della massima qualità e di tecniche innovative. In carta sia un menù creativo sia quello della tradizione che vuole rievocare le tavole della festa delle famiglie nobili bolognesi, con ricette originali e proposte di una tipicità non scontata. Per TheFork Festival propone una formula a 69€.

 

BRESCIA

La Piazzetta

Situato alle porte di Brescia, il fiore all’occhiello del ristorante La Piazzetta – oltre al pesce sempre freschissimo – sono i crostacei, i molluschi e le crudité, da assaggiare insieme ai raffinati piatti cotti al vapore o sulla pietra ollare dallo chef Graziano Cominelli. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

 

FIESOLE

La Loggia Restaurant

A La Loggia troverete viste panoramiche, architettura da cartolina e ottimi prodotti locali. Cenate sulla terrazza adorna di rampicanti del ristorante La Loggia oppure sorseggiate un drink nei rigogliosi giardini. Belmond Villa San Michele vanta uno dei migliori ristoranti di Firenze e un ottimo menù stagionale ideato dalla creatività e sapienza dello chef Alessandro Cozolino. Per TheFork Festival propone una formula a 69€.

 

FIRENZE

Il Giardino – Villa Medici

Tempio botanico nel cuore di Firenze che propone un viaggio dei sensi a partire dal gusto: si possono infatti scegliere originali specialità di pesce o piatti della tradizione culinaria toscana rivisitata in stile contemporaneo dallo chef Luigi Incrocci. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

Relais Le Jardin

Al Relais Le Jardin, annesso all’hotel Regency, il percorso gastronomico studiato dallo chef Sandro Baldini – alle spalle diverse esperienze nelle cucine più prestigiose di mezza Europa – è la sintesi della filosofia toscana del mangiare bene. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

B-Roof

Al B-Roof potrete cenare con la Cupola del Brunelleschi e il Campanile di Giotto quasi a un passo. In cucina c’è lo chef Richard Leimer, che ha messo a punto una serie di piatti che partendo dalla tradizione delle materie prime reinventano e innovano la cucina regionale toscana. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

 

GRANCONA (VI)

Trequarti

Al Ristorante TreQuarti conoscerete la passione di due giovani chef: Stefano Leonardi e Alberto Basso, che innovano le tradizioni gastronomiche locali sempre mantenendo un forte legame con il territorio. Il tutto aggiungendo un suggestivo panorama fatto di colline verdi e fiorite. Per TheFork Festival propone una formula a 69€.

 

MILANO

Acanto

Da gennaio 2016 la cucina dell’Acanto è affidata alle mani dello chef Alessandro Buffolino, originario della provincia di Benevento, con numerose esperienze di altissimo livello tra Italia ed Europa. Protagonisti del menù sono i prodotti del territorio trasformati grazie a cotture e lavorazioni sperimentali per un piacevole connubio tra tradizione e modernità. Per TheFork Festival propone una formula a 69€.

Chic’n Quick

Porta la firma dello chef Claudio Sadler – da decenni fra i protagonista dell’alta cucina italiana con il ristorante omonimo – questa “trattoria moderna” che si affaccia sul Naviglio Pavese, dallo stile minimale e metropolitano. L’ambiente è luminoso, l’atmosfera easy, la proposta è informale, ma sempre in linea con lo stile dello chef: altissima qualità nelle materie prime, tecnica impeccabile, richiami alla tradizione ma con una interpretazione personale e creativa. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

L’Alchimia

Alberto Tasinato, patron della struttura, ha voluto un locale diverso da un bistrot e da qualsiasi ristorante gourmet presente sulla piazza meneghina: l’accoglienza vuole essere confortevole, il servizio molto presente e curato, in un ambiente dall’atmosfera rilassata, easy, familiare. La cucina proposta dallo chef Davide Puleio punta a una creatività che risulti comprensibile a tutti ma al tempo stesso intrigante e contemporanea. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

 

RAVELLO (SA)

Belvedere Restaurant

Lasciatevi travolgere dai vivaci sapori italiani nel favoloso ristorante Belvedere del Belmond Hotel Caruso. I menu appetitosi ideati dallo chef Mimmo Di Raffaele sono incentrati sui prodotti freschi locali, serviti con creatività e ricercatezza. Potrete bere e cenare ammirando antichi affreschi o lo splendido panorama sul mare. Per TheFork Festival propone una formula a 69€.

 

ROMA

Sapori del Lord Byron

Il contesto elegante – fatto da pareti a specchio, marmi pregiati e arredi originali degli anni ’30 – fa da cornice alla cucina dello Chef francese Jean Luc Fruneau, la cui lunga esperienza permette di gustare una cucina di stampo classico, rivisitata con un tocco innovativo. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

 

Osteria Fernanda

he forLo chef Davide Del Duca si esprime attraverso una cucina del territorio che si arricchisce con contaminazioni di sapori, tecnica, abbinamenti e cotture, creando così un percorso culinario costruito su intensità esplicite, sapori stimolanti, consistenze confortanti. Per TheFork Festival propone una formula a 49€.

 

A proposito di TheFork

TheFork, brand di TripAdvisor®, è la piattaforma leader in Europa per le prenotazioni online di ristoranti, con un network di 65.000  ristoranti a livello globale e 27 milioni di visite al mese. La piattaforma opera come “LaFourchette” in Francia e Svizzera, “ElTenedor” in Spagna, “TheFork” Italia, Olanda, Belgio, Portogallo, Brasile, Svezia, Danimarca, Australia, Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Messico, Perù e Uruguay. Inoltre, è attiva anche in inglese come “TheFork.com“. TheFork mette in contatto utenti e ristoranti, permettendo ai primi di cercare e prenotare il tavolo online e ai secondi di aumentare le prenotazioni e la fedeltà dei clienti. Attraverso TheFork (sito e app), così come su TripAdvisor, gli utenti possono facilmente selezionare un ristorante in base alle loro preferenze (per esempio localizzazione, tipo di cucina e prezzo medio), consultare le recensioni degli utenti, controllare la disponibilità in tempo reale e prenotare all’istante online. Per i ristoranti, TheFork fornisce un software, TheFork Manager, che consente di ottimizzare le prenotazioni e le operazioni, e di migliorare servizio e ricavi.

5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here