Home Cocktails Tassoni lancia la sfida a cinque bartender: creare il nuovo Cocktail T225
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Tassoni lancia la sfida a cinque bartender: creare il nuovo Cocktail T225

0
Tassoni

Cedral Tassoni apre il 2019 con una sfida rivolta a cinque professionisti esperti di Mixology, in gara per creare un nuovo cocktail: Cocktail T225, ideato per celebrare i 225 anni dalla fondazione dell’azienda.

Da sempre impegnata nella ricerca costante e continuativa di qualità e innovazione in ambito beverage, Tassoni ha dato il via a questa gara coinvolgendo cinque tra i migliori esponenti del mondo Mixologist: si tratta di Flavio Angiolillo, Francesco Bonazzi, Valentino Longo, Guglielmo Miriello e Gabriele Stillitani impegnati nell’ideazione di un cocktail inedito volto a esaltare l’aroma delle più note bibite sodate Tassoni, dall’iconica Cedrata alla Tonica Superfine senza tralasciare le novità Mirto in Fiore e Fiori di Sambuco.

Cinque proposte di cocktail il cui fiore all’occhiello sarà uno dei soft drink Tassoni, liberamente scelto in base ai propri gusti e miscelato a distillati, spezie, spirits e ai prodotti più diversi dell’universo beverage, da grandi esperti conoscitori dei gusti contemporanei dei consumatori finali.

Una sfida digitale a colpi di video, immagini, ricette e post condivisi sui Social di Tassoni, che ha inizio a metà gennaio e termine il 18 febbraio, data in cui verrà annunciato il cocktail più votato dal pubblico virtuale, in base al numero di preferenze espresse in Like sull’account Instagram @cedratatassoni.

Due secoli di storia, la tradizione di distillare infusi idroalcolici ricavati dal cedro, il rispetto delle materie prime, una filiera controllata: questi sono gli ingredienti di una storia unica che ha fatto breccia nel cuore degli italiani lasciando un segno di garanzia e qualità fuori dal tempo.
Cedral Tassoni è la storica azienda tutta italiana che affonda le sue radici nel 1793 a Salò, sulla riva bresciana del Lago di Garda, dove ancora oggi risiedono gli uffici e lo stabilimento produttivo. Nata come Spezieria, dove venivano prodotti liquori a base di cedro, nel corso dei suoi 225 anni di storia l’azienda si evoluta fino a diventare un marchio noto ed evocativo, capace di perdurare al di là delle mode, entrato a far parte dell’immaginario collettivo e del patrimonio culturale italiano.
Fiore all’occhiello dell’Azienda è la Cedrata Tassoni Soda, la cui prima produzione risale agli anni ’50; prodotta con soli aromi naturali estratti dal cedro e dagli agrumi oggi nasce dalla lavorazione dei migliori cedri – varietà Diamante – maturati al sole della Calabria acquistati direttamente dal produttore. A partire dal 2014 l’offerta delle bibite Tassoni si arricchisce con l’introduzione della Tonica Superfine, con aroma naturale di quassio, preferito al chinino, e l’aroma naturale di cedro, nel 2016 con Fior di Sambuco, nel 2017 con Mirto in Fiore, nel 2018 con Pescamara – bibite innovative e profumate che nascono dall’intuizione di “raccogliere i fiori e frutti e portarli in un bicchiere”; l’azienda produce anche un’ampia linea di sciroppi e spirits. Cedral Tassoni è riconosciuta un’eccellenza a livello mondiale, come una delle poche realtà industriali che produce direttamente la maggior parte degli aromi a partire da agrumi italiani ed erboristeria, controllando in modo costante e puntuale la filiera, a garanzia di qualità dell’intero ciclo di vita del prodotto.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here