Home Alimenti & Ingredienti Farine Sua Altezza: la nuova farina di Molino Pasini per grandi lievitati

Sua Altezza: la nuova farina di Molino Pasini per grandi lievitati

Molino Pasini presenta Sua Altezza, la farina di tipo 0 realizzata in collaborazione con Andrea Tortora ideale per realizzare panettoni e pandori in grado di elevarsi oltre i limiti

La ricerca, per Molino Pasini, è sempre al primo posto e proprio per questo, dopo aver presentato al mercato Riposata, la farina che ha rivoluzionato il settore dei grandi lievitati d’autore, proprone ora ai lievitisti Sua Altezza, un prodotto in grado di garantire performance uniche, per creare panettoni e pandori in grado di elevarsi oltre i limiti. La farina, di tipo 0, è stata infatti studiata per realizzare lievitati regali, in grado di sfidare le leggi di gravità.

La grande capacità di “spinta” che questa farina garantisce ha offerto lo spunto per un nome che richiama l’altezza, ma anche la naturale regalità che caratterizza da sempre la produzione del Molino di Cesole, da sempre attento alla raffinatezza dei suoi prodotti. Firma la farina anche in questo caso, com’è successo per la Riposata, Andrea Tortora, pastry chef di indiscusso valore e lievitista eccellente, che ha voluto creare qualcosa di unico per i suoi progetti e per consentire anche ai colleghi di avere un ingrediente in grado di stupire ad ogni nuova ricetta.

Sua Altezza è la prima farina per pasticceria in versione tipo 0 di Molino Pasini, studiata e voluta da Andrea Tortora per la realizzazione di tutti i grandi lievitati. Il fatto di essere una tipo 0 la rende più ricca di fibre e più grezza rispetto alle 00; Sua Altezza lega molto bene e molto velocemente. Inoltre, ha una migliore velocità di lievitazione, accorciandone i tempi: presenta infatti un eccellente sviluppo già dopo 6 ore e mezza, contro le 8-9 ore di una farina “classica” per grandi lievitati. La consistenza del prodotto risulta quindi ottima.

La comunicazione

Come sempre, ad ogni nuovo lancio corrisponde una campagna di comunicazione studiata ad hoc. In questo caso il nuovo sacco di Sua altezza è posto tra le braccia di una nobildonna che cinge questo prezioso ingrediente in grembo e lo accoglie con rispetto. L’illustrazione, ideata dallo studio Vandersande e realizzata con tecnica mista, partendo da un fondo a olio per l’abito e lo sfondo, definito nei particolari con pennelli digitali, coniuga nome e immagine ed è realizzata appositamente per questa farina. Il progetto attinge a stilemi di più epoche, per costruire una dama sofisticata e senza tempo, per ricordare il più classico dei metodi nobiliari per essere immortali: farsi ritrarre da un abile pittore di corte negli abiti più eleganti e raffinati.

La collana della dama racchiude un segreto: il logo di Pasini, sigillo di garanzia di questa farina e dell’autenticità che rappresenta.

Grande la soddisfazione di Gianluca Pasini, amministratore dell’azienda molitoria: «Sono entusiasta di questa nuova farina, che va ad aggiungersi a una gamma in continua espansione negli ultimi anni, e che sta diventando un punto di riferimento assoluto nel settore dei grandi lievitati d’autore. Dopo Riposata Grande Cuvée, Sua Altezza tocca vertici inattesi di performance e spero sarà protagonista di tanti capolavori realizzati dai maestri pasticceri italiani. Grazie ad Andrea, che ci segue con tenacia e ci permette di crescere costantemente nella ricerca, migliorando di anno in anno il nostro know how».

Anche il pastry chef Andrea Tortora esprime la sua contentezza: “Dal nostro progetto della farina Riposata, già quattro anni fa all’avanguardia per il settore, il mercato si è evoluto moltissimo.È cambiata l’esigenza di chi fa i panettoni e si è evidenziato il lato healthy del consumatore, che ricerca sempre più proposte attente al benessere. Serviva quindi rinnovare la nostra proposta andando a produrre una farina più ricca di fibre, che fosse più aderente alla contemporaneità. Sua altezza è il risultato delle nostre ricerche: una farina ancora più ricca di sapori, più completa e più profumata: e visto che la farina è l’ingrediente più utilizzato in un lievitato, questa è in grado di dare un carattere unico a tutte le preparazioni nelle quali è usata”.


Caratteristiche tecniche:

– Farina Tipo 0
– La prima farina tipo 0 di Molino Pasini per grandi lievitati
– Ricca di fibre e dalla consistenza grezza
– disponibile in confezioni da 25 kg

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: