Home Notizie Aziende Sorì tra le prime aziende certificate dal DQA per il benessere animale...

Sorì tra le prime aziende certificate dal DQA per il benessere animale in allevamento

L’attenzione al benessere animale vuol dire garantire la qualità dei prodotti e per questo Sorì è stata certificata dal DQA.

È sul benessere animale che punta l’azienda Sorì per garantire la qualità dei prodotti nel rispetto dell’ambiente e della natura. Non “solo” tradizione familiare e alta tecnologia, ma anche attenzione al welfare animale, certificato dal DQA. Sono questi i fattori che fanno dell’azienda una produzione casearia d’eccellenza dal 1868, tra le più grandi e tecnologicamente avanzate di tutto il sud Italia. Un impegno a 360° suggellato da un territorio immerso nella natura, quello del Parco Naturale di Roccamonfina, fonte di insostituibili ricchezze, come l’aria incontaminata, e la biodiversità animale e vegetale, e caratterizzato dalla presenza di sorgenti di acqua che, assieme al latte, rivestono una funzione sostanziale per la creazione di un prodotto di alta qualità.

Il nostro latte di bufala proviene esclusivamente da allevamenti dell’area DOP accuratamente selezionati – afferma Gaetano Sorrentino, socio fondatore della Sorì Italia s.r.l.-, e prestiamo da sempre estrema attenzione al welfare animale delle nostre fattorie, che monitoriamo costantemente attraverso attività periodiche. Siamo orgogliosi della certificazione secondo lo standard di produzione “Gli allevamenti del benessere”, uno strumento serio per valutare lo stato di salute degli animali in linea con gli obiettivi aziendali di sostenibilità e sicurezza alimentare.

La certificazione garantisce che vengano attuate tutte le misure necessarie alla cura delle bufale, dalla sana alimentazione appropriata alla età e specie, allo spazio adeguato alle esigenze, perché solo controllando la filiera a partire dalla totale cura del benessere animale può nascere una materia prima di qualità sicura, come il latte alla base delle produzioni dell’azienda, da sempre attenta non solo alle

caratteristiche del prodotto finito, ma anche al suo processo di produzione, e al rispetto di standard igienico-sanitari ed etici. 

La Mozzarella- Fiordilatte STG, prodotta da latte vaccino, e la Mozzarella di Bufala Campana DOP, prodotta da latte bufalino, hanno dei sapori molto diversi fra loro, inconfondibili, unici, ma accomunati da una tecnologia di lavorazione molto simile; il loro processo produttivo non è mai cambiato nel corso degli anni: latte in arrivo crudo allo stabilimento, innesto naturale, lenta maturazione, e filatura. Sorì trasforma ogni giorno oltre 50.000 litri di latte bufalino proveniente da allevamenti accuratamente selezionati nella sola area DOP, e 40.000 di latte vaccino. 

Lo sviluppo di processi e prodotti innovativi, i nuovi packaging ecosostenibili e il rispetto del welfare animale sono le nuove frontiere dell’azienda per continuare a distinguersi e ad evolversi con le esigenze del mercato e dell’ambiente. La qualità totale, la fiducia dei clienti, lo sviluppo di nuovi prodotti, sono da sempre i punti di forza di questa grande realtà campana.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: