Home Notizie Ambiente & Sostenibilità Smarties lancia la limited edition “SmartSeas” e si impegna nella salvaguardia dell’ambiente

Smarties lancia la limited edition “SmartSeas” e si impegna nella salvaguardia dell’ambiente

Primo marchio dolciario a produrre pack in carta su tutta la gamma, Smarties fa un grande passo in avanti verso la sostenibilità.

Smarties, i confettini al cioccolato lanciati per la prima volta nel 1937 con il nome di Smarties Chocolate Beans, e prodotti successivamente da Nestlé, fa un ulteriore passo in avanti verso la sostenibilità, a salvaguardia dell’ambiente e diventando il primo brand dolciario dell’azienda multinazionale a produrre pack in carta sulla totalità della gamma nel mondo. Non solo buoni e divertenti dunque ma anche sostenibili.

Smarties è infatti il primo brand dolciario globale a trasformare tutti i suoi packaging in carta riciclabile. Le nuove confezioni di Smarties sono realizzate con carta riciclabile e approvvigionata da fonti gestite in modo responsabile. Con i suoi nuovi packaging sostenibili Smarties sostituisce circa 250 milioni di confezioni di plastica vendute a livello globale ogni anno. 

Con questo profondo cambiamento il brand si assume un grande impegno nei confronti del pianeta e mostra una forte attenzione verso la salvaguardia dei mari, messi sempre più a rischio dalla presenza di plastica non correttamente riciclata. Per questa ragione nasce SmartSeas, la nuovissima e sostenibile edizione limitata, dedicata completamente al mondo dei mari, con una confezione speciale e con tutta l’allegria e il gusto che solo Smarties sa dare. Per l’occasione i famosi confetti si colorano di verde e blu richiamando così, i colori del mare e alla confezione viene aggiunto un QR code, da inquadrare con la fotocamera dello smartphone, che sarà la porta d’ingresso per un viaggio sottomarino finalizzato a educare e, allo stesso tempo, divertire i bambini scoprendo tante curiosità sul mondo del mare e dei suoi abitanti.

Ma l’impegno di Smarties nei confronti dell’ambiente non si ferma qui e infatti il brand, supporterà il progetto Delfini Metropolitani dell’Acquario di Genova e della sua Fondazione, che studia la presenza e lo stato di conservazione dei tursiopi lungo le coste del Santuario Pelagos. Inoltre, dal 10 maggio al 26 settembre, ogni settimana è prevista l’opportunità di vincere un ingresso per 4 persone all’Acquario, acquistando almeno 3,50 euro di Smarties.

Smarties, da sempre l’icona del divertimento e della fantasia si immerge quest’anno in un mondo sottomarino e sostenibile per informare e sensibilizzare sul tema dei mari e allo stesso tempo promuovere comportamenti positivi e responsabili nei confronti dell’ambiente.

 

Gruppo Nestlé. Il Gruppo Nestlé, presente in 187 paesi con più di 2000 marche tra globali e locali, è l’azienda alimentare leader nel mondo, attiva dal 1866 per la produzione e distribuzione di prodotti per la Nutrizione, la Salute e il Benessere delle persone. Good food, Good life è la nostra firma e il nostro mondo.
Da più di 100 anni presente in Italia, Nestlé si impegna ogni giorno con azioni concrete ad esprimere con i propri prodotti e le marche tutto il buono dell’alimentazione.
Crediamo che una buona alimentazione migliori la vita. Il buon cibo nutre, il buon cibo delizia i nostri sensi e soprattutto ci unisce. Permette ai bambini di diventare grandi in salute, agli animali da compagnia di crescere sani e felici e a tutti di godere una vita piena. Il cibo è davvero buono anche quando rispetta il pianeta e protegge le sue risorse per le generazioni future.
Il Gruppo Nestlé opera in Italia con Nestlé Italiana, Sanpellegrino, Purina, Nespresso, Nestlé Nutrition e Nestlé Health Science, Nestlé Professional e CPW. Queste realtà assieme impiegano circa 4.700 dipendenti in 10 stabilimenti (oltre alla sede centrale di Assago), raggiungendo nel 2019 un fatturato totale di circa 1,6 miliardi di euro. In Italia, nel 2018, Nestlé ha prodotto un valore condiviso di 3.649 milioni di euro, pari allo 0,2% del PIL. Priorità per il Gruppo in Italia è la valorizzazione del gusto e delle tradizioni italiane nel nostro Paese e nel mondo, anche attraverso una filiera che comprende il 74% di fornitori italiani.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: