Home Farine Sigep 2019: Umbria protagonista con le farine di Molino sul Clitunno
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Sigep 2019: Umbria protagonista con le farine di Molino sul Clitunno

0
Molino sul Clitunno

Importanti come sempre i numeri di Sigep, una delle più importanti fiere al Mondo dedicate alla panificazione, alla pasticceria e alla pizzeria, oltre che all’arte del gelato e del cioccolato, in crescita del 2% rispetto la precedente edizione con oltre 200.000 presenze, tra cui 32.848 buyers esteri provenienti da 185 paesi e importanti anche i numeri di Molino sul Clitunno, che ha visto un crescente interessamento verso tutti i prodotti presentati in fiera, da parte di addetti al settore, buyer e stampa accreditata.

Obiettivo ampiamente centrato, dunque, per l’azienda di Trevi, che aveva riposto numerose aspettative in questa quarantesima edizione, puntando sulla presentazione in anteprima delle innovative farine di alta gramma della nuova Linea Oro Puro, composta da tre tipologie di TIPO “0” con forza W230, W300 e W400, una TIPO 1 ad elevato apporto proteico ed una INTEGRALE di altissima qualità.
Cinque  nuove referenze, prodotte esclusivamente con una selezione di grani emiliani certificati, ritenuti tra i migliori in Italia e che rientrano nel progetto aziendale di un ulteriore e constante innalzamento qualitativo del prodotto, con importanti investimenti in termini economici, tecnologici e di risorse umane, volti a perseguire la strada dell’eccellenza e del Made in Italy.
Un valore aggiunto quello della certificazione, che non influisce notevolmente sul prezzo finale del prodotto e sulla qualità già alta delle farine umbre, ma che sposa un percorso garantista e sicuro con la tracciabilità della filiera italiana secondo i più rigidi standard e protocolli internazionali.
Il risultato di tanto impegno e dedizione è un prodotto finale dalle qualità organolettiche superiori che piace a tutti e mette d’accordo sia gli addetti ai lavori per gli elevati standard di resa, sia il consumatore finale sempre più attento al proprio benessere, all’alimentazione e alla sicurezza di ciò che mette in tavola.
Ad attirare l’attenzione anche il nuovo Mix Riso Pizza, altra novità 2019 targata Molino sul Clitunno, che ha incuriosito pubblico e buyer sempre numerosi e presenti ai cooking show organizzati in fiera dai maestri dell’accademia aziendale Antico Fienile.

Un susseguirsi di laboratori di panificazione, pasticceria e pizzeria che Molino sul Clitunno ha organizzato con un dream team d’eccezione, mettendo in campo grandi professionisti dell’arte bianca che hanno lavorato le farine umbre sfornando pizze e pani di vario tipo, croissant, frolle e babà, mettendo così in risalto la duttilità e la versatilità di queste farine che si prestano perfettamente ad essere utilizzate per numerosi processi di lavorazione e lievitazione.

Allo stand di Molino sul Clitunno anche un divertente fuori programma del conduttore Luca Sardella con le telecamere Mediaset della trasmissione Parola di Pollice Verde, che ha scelto di fermarsi proprio allo stand umbro per assistere al laboratorio di pizza di Federico Visinoni, Campione del Mondo 2015 al Pizza World Championship di Parma e gustarsi uno spicchio di pizza napoletana appena sfornata.
Tra i volti noti che hanno affollato lo stand di Molino sul Clitunno, anche un attento e incuriosito Natale Giunta, chef palermitano e cuoco storico della trasmissione di Rai 1 La Prova del Cuoco, che ha voluto fare una degustazione delle varie tipologie di pane prodotte con le farine Oro Puro.
A seguirlo in questo viaggio multisensoriale nella panificazione di qualità, il Maestro Favio Gargiulo dell’Accademia Antico Fienile, uno dei massimi esperti italiani dell’arte bianca, che ha spiegato a Giunta le caratteristiche delle diverse farine e le metodologie di panificazione utilizzate, colpendo positivamente lo chef de La Prova del Cuoco per l’eccellente resa, la qualità ed il gusto dei prodotti finali.

Un’edizione quindi sicuramente da ricordare ed un bilancio tutto in positivo per Molino sul Clitunno, che ha dato appuntamento a buyer e stampa non solo al prossimo Sigep 2020, ma che ha anticipato anche altre novità aziendali e appuntamenti in vista dei prossimi mesi.

 

5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here