Home Eventi & Fiere Gare & Concorsi Si chiude con successo il contest gastroletterario di MySocialRecipe

Si chiude con successo il contest gastroletterario di MySocialRecipe

Emozionanti e suggestivi i racconti dei partecipanti al primo contest gastroletterario di MySocialRecipe “Il profumo dei ricordi”, che da tutta Italia hanno voluto condividere i loro ricordi più intimi e preziosi, trasportando i lettori in un viaggio nella memoria, e rievocando antichi sapori e profumi.

Un’occasione per scavare nel proprio passato alla ricerca di un profumo legato al cibo, per rivivere un’emozione vissuta, un bel ricordo, che sia stato dolce, divertente, tenero: la Pasqua e il Natale non potevano mancare, come le ricette di recupero della tradizione contadina.

Tanti i racconti con amici, fratelli, madri ma a spadroneggiare sono state le nonne: simbolo ancora oggi dei legami familiari e delle tradizioni che sembrano tramandarsi saltando una generazione.

Tutti questi preziosi ricordi sono stati accolti e apprezzati dalla community di MySocialrecipe che, sui soli canali social, li ha visualizzati circa 50.000 volte.

Tutti i racconti selezionati e ammessi secondo regolamento sono pubblicati su MySocialMagazine, e la giuria, composta dai giornalisti enogastronomici Lara De Luna e Francesco Fadda e dallo chef Mario Avallone, patron de La Stanza del Gusto, sarà chiamata a valutarli, scegliendo tra questi un racconto che sarà pubblicato su una rivista mediapartner di MySocialRecipe.
Mediapartner dell’iniziativa: Luciano Pignataro Wine Blog, Italia a Tavola e Cucina a Sud.

Ecco i partecipanti (in ordine alfabetico) e le ricette che hanno raccontato:

1) Bianca Maria Bellei, “La ciambella”

2) Angelo D’Amico, “Linguine aglio, olio e peperoncini verdi con vongole e limone”

3) Angela D’Esposito, “Melanzane alla pullastiello di nonna Amelia”

4) Rita Del Castillo, “Il Canazzo”

5) Rosa Del Gaudo, ”Ricordo di pasta al pomodoro”

6) Sara Granero, “Servizio di zucchine”

7) Elisabetta Lebiù, “Un dono per la tua laurea”

8) Raffaella Nastro, “Graffette di patate” e “Fior di pastiera”

9)Girolamo Orlando, “Fresco d’anguria”

10) Maria Panno, “Polpette di pane”

11) Giorgio Rosato, “Brodo di Natale di nonna Antonietta”

12) Lele Scandurra, “Ricordo di una parmigiana”

13) Soul Food cibo per rinascere, “Spaghetti di zucchine con ragù bianco” e  “Torta Sacher light senza rimpianti”

14) Alessandra Uriselli, “Frittelle di fiori di zucca di nonna Assunta”

15) Giordano Zenari, “Gnocchi d’altri tempi”

 

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: