Home Attualità Sanixair: la sanificazione 4.0 per far ripartire ospitalità e locali commerciali

Sanixair: la sanificazione 4.0 per far ripartire ospitalità e locali commerciali

0
Sanixair

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento. Si chiama “Riparti Italia” la campagna ideata da Sanixair, startup italiana ad alta innovazione tecnologica, specializzata nella progettazione e produzione di sistemi ingegnerizzati di sanificazione in continuo dell’aria. Per permettere una ripresa serena delle attività nei luoghi di aggregazione sociale (centri commerciali, musei, cinema, discoteche, teatri, palestre, hotel, resort, centri congressi e SPA) dopo l’interruzione imposta dall’emergenza Covid-19, Sanixair rimborserà i primi 2 mesi di canone alle strutture che nei mesi di aprile e maggio chiederanno l’installazione del sistema di sanificazione in continuo, per garantire a clienti e collaboratori un livello costante di aria microbiologicamente sicura. A ciò si aggiunge il credito di imposta previsto dall’art. 64 del Decreto Cura Italia per le spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro. Il bonus è rivolto ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione ed è concesso nella misura del 50% dell’importo delle spese, con un tetto di 20.000 euro.

esempio di fotocatalizzatore

Sanixair è nata nel 2019 da un pool di imprenditori con esperienza ventennale nei settori delle energie rinnovabili, tecnologie ambientali ed efficientamento energetico. Unendo le competenze, hanno creato un sistema integrato ingegnerizzato di sanificazione attiva h24, che sfrutta la tecnologia della fotocatalisi, la stessa utilizzata dalla NASA per la sanificazione degli ambienti destinati alle missioni aerospaziali. Aggiornato e implementato dal reparto R&D interno all’azienda, il Sistema Sanixair è personalizzabile su misura e garantisce un controllo continuo 24/7 della qualità dell’aria, nel rispetto delle normative in vigore, comprese quelle emanate negli ultimi mesi. Il corretto funzionamento è monitorabile da remoto con un sistema IoT sviluppato in collaborazione con Microsoft, che consente di raccogliere e analizzare costantemente i dati, permettendo un approccio predittivo alla sanificazione. Il risultato è una soluzione sempre operativa e pienamente efficace, grazie all’alto contenuto di innovazione tecnologica, rivoluzionaria rispetto ad un mercato che si basa ancora su soluzioni shock di igienizzazione chimica periodica.

sistema principio fotocatalisi

Altra grande innovazione introdotta da Sanixair risiede nell’aver trasformato l’approccio commerciale della sanificazione dalla classica vendita al servizio: grazie ad una formula con un canone mensile paragonabile ad un noleggio a lungo termine, Sanixair offre una soluzione «chiavi in mano» economicamente sostenibile, agevolando il rispetto della normativa vigente in tema di sanificazione e garantendo un più ampio accesso ad un bene prezioso per il benessere comune, come la qualità dell’aria. Il sistema messo a punto da Sanixair è flessibile e targettizzabile e si adatta quindi perfettamente a molti ambienti. La campagna “Riparti Italia” vuole essere un incentivo alla ripartenza delle attività più strategiche per il Sistema-Paese, con un graduale ritorno delle persone alla condivisione dei più comuni spazi di aggregazione, come: gallerie commerciali, musei, cinema, discoteche, teatri, palestre, hotel, resort, centri congressi e SPA.

Sanixair nell’ambito turistico e alberghiero

In un settore trainante come il turismo, ad esempio, le strutture ricettive sono frequentate da un elevato numero di persone, clienti, fornitori esterni e personale interno. Sono luoghi in cui è indispensabile eliminare la carica batterica dei precedenti clienti per ripristinare nelle camere e negli spazi comuni un ambiente incontaminato, pulito e fresco, privo di batteri, virus, funghi, spore, muffe e cattivi odori. Le SPA e gli stabilimenti termali, molto spesso all’interno degli stessi alberghi, sono diventate una delle mete preferite anche dai cittadini per godere di giornate di relax. In molti centri termali l’acqua non viene cambiata con frequenza per ogni persona che accede (il che sarebbe impossibile) e molti germi sopravvivono anche in presenza di cloro; inoltre, muffe e funghi trovano, in un ambiente particolarmente umido, un habitat ideale in cui proliferare. In ambito alberghiero, in particolare, il sistema Sanixair di sanificazione in continuo dell’aria è già operativo da alcuni mesi presso l’hotel Romana Residence in Corso di Porta Romana a Milano. La tecnologia della fotocatalisi permette la distruzione di virus, batteri, allergeni e similari, oltre che nell’aria, anche sulla superficie degli ambienti interni. Attraverso le sonde controllate da remoto, è possibile misurare in continuo la qualità dell’aria in circolazione nell’edificio. I dati raccolti ed elaborati prima e dopo l’installazione hanno permesso di rilevare nelle prime 24 ore dall’installazione un abbattimento del 99% di batteri e muffe (Escherichia Coli, Legionella Pneumophila, Aspergillus Brasilensis, ecc). La crisi generata dalla pandemia del Covid-19 ha portato all’attenzione di tutti l’importanza della salubrità dell’aria che respiriamo, non solo all’aperto (in questo caso la sensibilità popolare è cresciuta negli ultimi anni, di pari passo con la questione ambientale), ma anche e soprattutto negli spazi chiusi in cui tutti viviamo, lavoriamo e ci divertiamo nel tempo libero. Per questo, anche sui principali portali turistici, presto saranno visibili anche i parametri di classificazione per scegliere strutture sanificate in continuo. La campagna “Riparti Italia” intende quindi promuovere una più forte cultura della sanificazione dell’aria, aspetto essenziale per il benessere di tutti, che per questo richiede una gestione più attenta, consapevole, accessibile e sostenibile sia dal punto di vista economico che dell’impatto ambientale, come il Sistema Sanixair, che sfrutta principi attivi naturali e riproduce con tecnologie d’avanguardia fenomeni chimici presenti in natura.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here