Home Acque Minerali Sangemini al GIRO-E conferma la sua anima green
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Sangemini al GIRO-E conferma la sua anima green

0
San Gemini - GIRO E

Confermando la sua anima “green”, Sangemini partecipa all’innovativo e originale Giro con bici elettriche (a pedalata assistita), manifestazione a tappe parallela al Giro d’Italia, sostenendo una squadra tutta femminile.

Segnale chiaro di una grande evoluzione in atto, il GIRO-E è il simbolo di una trasformazione di comportamenti da parte degli appassionati della bici e del pubblico.

Il GIRO-E è infatti il primo evento a tappe di livello nazionale dedicato alle bici a pedalata assistita, che si svolge negli stessi giorni e sulle stesse strade del Giro d’Italia. Non ha lo spirito competitivo della “corsa”, ma ne possiede tutti i requisiti. Molto importante in particolare proprio il connubio, anche di visibilità e promozione, con la regina delle corse a tappe italiane, che testimonia della sempre crescente attenzione del mondo del ciclismo, a tutti i livelli, per le bici elettriche.

Non è un caso che la manifestazione nasce direttamente da un’idea del gruppo RCS – Gazzetta dello Sport, che è anche patron da sempre del Giro d’Italia.  Questo fattore assicurerà anche al GIRO-E una copertura mediatica di alto livello, sinergica a quella della corsa rosa.

Al primo GIRO-E partecipano 6 produttori di bici e 10 team. Fra questi la squadra “Kilocal, Selle SMP”, una compagine composta tutta da donne, sostenuta e sponsorizzata anche da Acqua Sangemini. Anche questo è un elemento di grande significato, che sottolinea come le bici elettriche, portatrici di una filosofia ecologista che va ben oltre le gare, conquista sempre più consensi fra il pubblico femminile.

Sempre questo fattore sta alla base della scelta di Acque Minerali d’Italia, gruppo del quale il brand Sangemini fa parte, di privilegiare quest’anno una manifestazione innovativa e sicuramente “in tendenza” come il GIRO-E. Le ragazze che indosseranno le maglie del team e porteranno il nome Sangemini sulle strade della manifestazione, ricordano come questa acqua non solo condivide da sempre l’ideale di difesa ambientale che fa parte della sua lunga storia, ma vanta caratteristiche uniche frutto di una natura generosa.

Del resto, fra i tratti distintivi del gruppo Acque Minerali d’Italia si colloca il legame profondo con il territorio dove hanno sede i siti produttivi, perfettamente integrati nell’ambiente circostante e dove la natura è tutelata e protetta. Stiamo parlando ad esempio del Parco Regionale Grigna Settentrionale (per il marchio Norda) sulla Alpi Lombarde, o dell’area in concessione più estesa d’Italia (marchio Sangemini) in Umbria, oppure con l’incentivazione all’agricoltura biologica (400 ettari) per proteggere le acque delle Fonti di Gaudianello Monticchio nell’area del Monte Vulture (antico vulcano spento) in Basilicata. Le acque del Gruppo AMI provengono da Nord, dal Centro e dal Sud, creando quindi un connubio simbolico con il senso stesso del Giro ciclistico d’Italia e con GIRO-E: attraversare e unire le varie regioni.

Nel caso specifico di Sangemini, bere quest’acqua rappresenta una scelta importante per favorire il benessere di tutto l’organismo. In particolare il mix di Calcio (altamente assimilabile e quindi biodisponibile), di Bicarbonato, Magnesio e Potassio, unito alla quasi completa assenza di Nitrati, rende l’Acqua Sangemini unica, un prezioso aiuto per tutte le discipline sportive, grazie anche all’effetto tampone sull’acido lattico, che contribuisce ad innalzare la soglia di resistenza alla fatica. Oltre a contrastare l’affaticamento, le azioni di Sangemini a beneficio dell’organismo sono tre: idrata (muscoli, pelle e capelli), reintegra i sali minerali persi dall’organismo, nutre grazie appunto al Calcio biodisponibile e altamente assimilabile; l’acqua Sangemini ha un elevato contenuto di calcio: bere un litro di Sangemini equivale a 2 bicchieri di latte o 2 vasetti di yogurt.

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (3)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here