Home Eventi & Fiere SANA 2018: da 30 anni al centro del bio

SANA 2018: da 30 anni al centro del bio

0
Sana 2018

Si terrà dal 7 al 10 settembre a Bologna la trentesima edizione del Salone internazionale del biologico e del naturale, Sana 2018, che si presenterà con un layout rinnovato per fare spazio a un’offerta in ulteriore crescita.
7 i padiglioni in totale, per uno sguardo a tutto tondo sul mercato: saranno 4 i padiglioni dedicati all’Alimentazione biologica – 21, 22, 31 e 32 -, vetrina di un comparto di cui l’Italia è tra i maggiori leader in Europa. Temi bio al centro anche degli appuntamenti culturali riferiti a questo importante settore: dieta vegetariana, longevità e nutrizione per SANA Academy; orientamento dei consumatori e novità del canale retail per l’Osservatorio SANA.
La manifestazione coinvolgerà anche i padiglioni 25 e 26 riservati alla Cura del corpo naturale e bio e il 19 per il Green lifestyle.

Giunto alla 30a edizione, il Salone internazionale del biologico e del naturale si appresta ad accogliere un numero crescente di espositori, grazie a un layout rinnovato e più ampio, composto da 7 padiglioni, 4 dei quali riservati all’Alimentazione biologica per dare spazio e visibilità a prodotti alimentari, macchinari per la lavorazione e il packaging, attrezzature per l’agricoltura, servizi, enti di certificazione e a tutti i protagonisti della filiera
agroalimentare bio.
Fra gli appuntamenti particolarmente interessanti per gli operatori, l’annuale appuntamento con l’Osservatorio SANA, lo studio curato da Nomisma per BolognaFiere, con il patrocinio di FederBio e AssoBio. Tema del 2018 sarà “Tutti i numeri del BIO: i driver del consumatore e le novità del canale specializzato”, un focus sulle abitudini di acquisto e sulle ragioni alla base della scelta di prodotti biologici da parte dei consumatori, e sulla risposta che il canale specializzato, i circa 1.400 punti vendita con assortimento interamente biologico, ha messo in campo per rispondere a queste nuove esigenze in termini di offerta, strategie di vendita e gestione commerciale nel nuovo ambente competitivo.
Appuntamenti che riscuotono una crescente attenzione da parte di operatori e visitatori anche quelli di SANA
Academy, la rassegna di convegni professionali tenuta da docenti, ricercatori universitari ed esperti su argomenti
di grande attualità.

Due gli appuntamenti dedicati all’alimentazione: “Diete vegetariane per la salute, lo sport e la
patologia” – a cura di Iacopo Bertini, vicepresidente dell’Associazione Italiana Nutrizionisti e membro della SINU Società Italiana di Nutrizione – e “Nutrizione e longevità – Relazione tra malattie croniche e alimentazione” – con
relatore Mario Mirisola, docente di Biologia e Genetica presso l’Università degli Studi di Palermo.

SANA Academy

Per la trentesima edizione di SANA salgono a cinque gli incontri formativi organizzati da BolognaFiere all’interno del percorso SANA Academy.
Al centro del dibattito, biotecnologie e cosmetica, dieta vegetariana e salute, probiotici e prebiotici, nutrizione
e longevità, botanicals e alimenti per i disturbi dell’apparato gastrointestinale.
La formazione per gli operatori e i professionisti del comparto ricopre un ruolo centrale nell’ambito di SANA, che quest’anno propone 5 convegni a ingresso gratuito – aperti anche al pubblico finale – nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 settembre nella Sala Bolero del Quartiere fieristico di Bologna.
La nuova edizione di SANA Academy si aprirà con l’incontro “Le biotecnologie: nuovo paradigma nella
produzione di ingredienti per cosmetici naturali e sostenibili” (sabato 8 settembre, ore 9.45).
Stefano Manfredini (presidente della Scuola di farmacia e prodotti della salute dell’Università degli Studi di
Ferrara e direttore del COSMAST, Master in Scienze e Tecnologie Cosmetiche), Elena Sgaravatti (CEO di
Demethra Biotech) e Silvia Vertuani (vice-direttore del COSMAST) spiegheranno come le biotecnologie
possono essere sfruttate per produrre ingredienti cosmetici in un’ottica di sostenibilità ed eco-compatibilità.
Una strada che, in linea con l’accresciuta sensibilità dei cittadini verso un consumo consapevole anche in
ambito cosmetico, apre la porta a importanti scenari di innovazione e di tutela della biodiversità. Un esempio
su tutti sarà quello dell’acido ialuronico.
A partire dalle ore 12.00 si terrà il convegno “Botanicals e alimenti come coadiuvanti nei disturbi
dell’apparato gastrointestinale: dalla tradizione all’innovazione”, tenuto da Mario Dell’Agli (professore
associato di Farmacognosia e Fitoterapia presso l’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari e vicepresidente del Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Erboristiche) e Enrico Sangiovanni (professore a contratto di Farmacognosia presso il Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari dell’Università degli Studi di Milano).
I due docenti presenteranno in particolare i prodotti di origine vegetale aventi effetti benefici nel tratto gastrointestinale,
come eupeptici, lassativi, antiemorroidali o antiemetici, di cui sia stata dimostrata scientificamente l’efficacia. Non mancherà un richiamo ai polifenoli (flavonoidi e i tannini, ma anche iridoidi, lignani e saponine) che, se inseriti nella dieta o nell’integrazione alimentare, sono in grado di svolgere un ruolo chiave nella prevenzione di patologie tipiche dell’apparato gastrointestinale.
L’approfondimento proseguirà nel pomeriggio (ore 15.00) con Marina Elli (Co-fondatrice di AAT-Advanced Analytical Technologies – spin-off Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza) e il suo “Probiotici e prebiotici: caratteristiche e proprietà, qualità, attività biologiche e modalità per un corretto utilizzo”. Anche in questo caso ci si concentrerà sull’apparato intestinale e su come mantenerlo in salute attraverso l‘analisi di questi micro-organismi e un excursus su come preservarne biodisponibilità ed efficacia.

Non solo food e VeganFest

SANA è anche Cura del corpo naturale e bio (padiglioni 25 e 26) – settore in crescita che propone le ultime soluzioni
in fatto di cosmetici biologici e naturali, prodotti per la bellezza e la cura del corpo, integratori alimentari, prodotti
e servizi naturali per la cura della persona e tutto ciò che riguarda il benessere – e Green Lifestyle (padiglione 19)
con le proposte per una vita che sia ecologica e sostenibile in ogni ambito.
Oltre alla sezione espositiva torneranno nel 2018: SANA Novità, occasione per il pubblico di scoprire i prodotti innovativi segnalati dalle aziende; SANA Shop, l’area dove acquistare dalle aziende espositrici una ricca selezione di articoli biologici e naturali; SANA City, il calendario di iniziative green organizzate in collaborazione con FederBio,
Eco Bio Confesercenti e Confcommercio Ascom; e il VeganFest, l’evento di riferimento in Italia per il mondo vegan, organizzato in collaborazione con VEGANOK.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here