Home Carne, Salumi e insaccati Salumificio Coati premiato con il Quality Award 2020
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Salumificio Coati premiato con il Quality Award 2020

0
Salumificio Coati - Quality Award 2020

Il Salumificio Coati ha fatto del tempo il suo maestro. Da questa filosofia è nata la linea Lenta Cottura, esclusiva Coati, che esalta il sapore della carne tutelandone le proprietà organolettiche. 

Sono proprio i due prodotti Coati della gamma Lenta Cottura, il Prosciutto Cotto e il Petto di Tacchino, ad aver vinto il Quality Award 2020. Il premio di qualità riveste un particolare valore di oggettività: la valutazione infatti viene effettuata da una giuria di 300 consumatori attraverso una serie di blind test, senza conoscere la marca produttrice.

Il Prosciutto Cotto a Lenta Cottura Coati, morbido e saporito, è cotto a basse temperature per più di 25 ore, mantenendo inalterate le proprietà nobili della carne. A basso contenuto di sale, è realizzato esclusivamente con le cosce migliori, provenienti da allevamenti selezionati che tutelano il benessere dei suini.

Il Petto di Tacchino a Lenta Cottura è ottenuto esclusivamente da carni italiane. Anche in questo caso, grazie alle ricette della tradizione e all’avanzata tecnologia Coati, viene cotto per lungo tempo e a basse temperature, nel pieno rispetto delle materie prime accuratamente selezionate. È insaporito con Presal, il sale iodato protetto esclusiva di Coati.

Il Quality Award 2020 – commenta Giampaolo Coati, co-titolare del Salumificio di Arbizzano insieme alle sorelle Beatrice e Federica – è il risultato che premia la consapevolezza con la quale lavoriamo ogni giorno. Da sempre, infatti, puntiamo sull’alta qualità di tutta la nostra filiera, per dare a ogni nostra referenza una vera e distintiva “carta di identità”. I prodotti della linea Lenta Cottura in particolare sono il nostro fiore all’occhiello, e il premio testimonia come all’assaggio emergano le loro caratteristiche inconfondibili di gusto e morbidezza. Siamo estremamente soddisfatti che, dall’altra parte della “tavola”, i consumatori abbiano capito lo spirito con il quale operiamo e abbiano saputo individuare la qualità, senza subire alcun condizionamento di marca”.

I campioni da giudicare, infatti, vengono inviati in laboratori specializzati in analisi sensoriale e qui distribuiti in forma anonima a 300 consumatori abituali di quello specifico alimento. Ogni componente del panel di degustazione è chiamato ad esprimere un giudizio su diversi aspetti, che spaziano dall’aspetto alla consistenza, fino al sapore e all’odore. 

Solo se il prodotto supera brillantemente l’esame di tutti i parametri, può ottenere il riconoscimento “Quality Award”. Come è accaduto ai salumi Lenta Cottura di Coati.

 

Salumificio F.lli Coati 

Da quattro generazioni, Coati è specializzata nella produzione di salumi di alta qualità, in particolare prosciutti cotti, pancette, speck, salami e altre referenze di alta gastronomia. Oggi l’azienda conta oltre 150 dipendenti e 2 stabilimenti di produzione, per 35.000 metri quadrati di superficie coperta e una produzione di oltre 45.000 prosciutti a settimana. Il fatturato 2018 ha chiuso a 83 mln di euro, segnando un 15% in più rispetto all’anno precedente.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here