Home Protagonisti S.Pellegrino Personal Young Chef: la video ricetta di Antonio Romano

S.Pellegrino Personal Young Chef: la video ricetta di Antonio Romano

0
S.Pellegrino Personal Young Chef: la video ricetta di Antonio Romano

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

Prosegue sul sito sanpellegrino.com e sui canali social S.Pellegrino l’iniziativa Personal Young Chef, serie di video ricette in 4 atti, che S.Pellegrino ha creato per offrire al pubblico la possibilità di sperimentare la propria abilità in cucina, con l’opportunità di conoscere i giovani chef che si sono distinti nel corso dell’ultima edizione di S.Pellegrino Young Chef.

Progetto di caratura internazionale ideato nel 2015, S.Pellegrino Young Chef si è immediatamente affermato come efficace piattaforma di sostegno ai giovani con l’obiettivo di esaltarne il talento, valorizzando, in particolare, coloro che sappiano esprimere il proprio pensiero e la propria identità.

Ad aggiudicarsi, nel corso della finale Italia & Sud Est Europa, il riconoscimento dedicato a questo particolare skill, è stato Antonio Romano chef al Castello di Fighine By Heinz Beck, in Toscana, che ha conquistato il Fine Dining Lovers Food for Thought Award.

Antonio è il protagonista del 3° episodio della serie PERSONAL YOUNG CHEF. Fiero delle sue origini romane, presenta la ricetta della Vignarola piatto tipico della tradizione gastronomica della capitale che esalta ingredienti semplici e di facile reperibilità. Il risultato è una preparazione che valorizza il pensiero dello chef attento ad una cucina che propone ingredienti semplici, evitando ogni forma di spreco.

Piselli, fave e agretti fanno della Vignarola un piatto stagionale e contadino per definizione. È un classico piatto della memoriaprecisa lo chef – in cui esprimo le mie origini e le mie scelte in cucina. Ho arricchito il piatto grazie all’aggiunta del tuorlo d’uovo che non appare nella ricetta originale. Trovo che sia una proposta semplice e allo stesso tempo attualissima proprio in virtù del fatto che porta con sé una riflessione sul tema dello spreco: non a caso la ricetta prevede l’utilizzo dei baccelli e il recupero del grasso di cottura del guanciale“.

Nei prossimi giorni, sempre sul sito sanpellegrino.com e sui canali social del brand, sarà pubblicata la quarta ed ultima video ricetta firmata da Davide Marzullo che si è aggiudicato, alla finale Italia & Sud Est Europa, il S.Pellegrino Award for Social Responsibility.

 

S.Pellegrino e Acqua Panna
S.Pellegrino, Acqua Panna e Bibite Sanpellegrino sono marchi internazionali di Sanpellegrino S.p.A. che ha sede a Milano, in Italia. Distribuiti in oltre 150 paesi attraverso rami e distributori in tutti i cinque continenti, questi prodotti rappresentano l’eccellenza in virtù delle loro origini e interpretano perfettamente lo stile italiano nel mondo come una sintesi di piacere, salute e benessere. Fondata nel 1899, Sanpellegrino S.p.A. è un’azienda leader nel settore delle bevande in Italia con la sua gamma di acque minerali, aperitivi non alcolici, bevande e tè freddi. Come grande produttore di acque minerali in Italia, si è da sempre impegnata a valorizzare questo bene primario per il pianeta e lavora in modo responsabile e con passione per assicurare che questa risorsa abbia un futuro sicuro.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here