Home Attualità Romagnoli F.lli Spa punta sulla pataticoltura sostenibile
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Romagnoli F.lli Spa punta sulla pataticoltura sostenibile

0
Romagnoli F.lli - patate

Romagnoli F.lli Spa ha presentato presso l’Azienda Agricola Selva Maggiore di Bologna i risultati del primo campo sperimentale in Italia, in cui sono state testate diverse varietà di patate tolleranti alla principale avversità fungina, la peronospora della patata e del pomodoro. L’attività è stata condotta dallo staff tecnico Romagnoli in sinergia con il DIBAF dell’Università della Tuscia, Legambiente e Co.se.pa.

La sperimentazione si è svolta nell’areale bolognese e ha interessato 5 nuove varietà, delle quali 3 a buccia e polpa gialla Levante, Twister e Twinner, una varietà a buccia gialla, con occhi rossi e polpa gialla – Carolus -, e una a buccia rossa e polpa gialla, Alouette.

Obiettivo della sperimentazione testare la tolleranza alla peronospora delle varietà selezionate, ponendole a confronto con varietà (test) già diffusamente coltivate e particolarmente sensibili all’infezione fungina. Dai primi rilievi eseguiti in campo è emerso che le varietà – definite anche di “ultima generazione” – non hanno richiesto nessun trattamento antiperonosporico a differenza della varietà test, sulla quale sono stati eseguiti fino a 7 interventi fitosanitari che comunque non hanno inficiato la sanità della coltivazione e le rese produttive.

Romagnoli F.lli Spa

Il successo di questa sperimentazione è un importante riconoscimento del nostro impegno in ricerca e innovazione per la nuova generazione varietale di patate – sottolinea Giulio Romagnoli, amministratore delegato Romagnoli F.lli Spa. – Qualità, produttività, gusto e versatilità di impiego nel pieno rispetto dell’ambiente, sono gli obiettivi di questo progetto, che con grande soddisfazione portiamo avanti con Legambiente e l’Università degli Studi della Tuscia, confidando possa produrre risultati sempre migliori e sempre più condivisi ”.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here