Home Eventi & Fiere Ritorna sul Garda “Profumi di Mosto”

Ritorna sul Garda “Profumi di Mosto”

0
Profumi di Mosto

Ritorna domenica 7 ottobre “Profumi di Mosto”, l’itinerario in cantina caratteristico dell’autunno sulla riviera della Doc Riviera del Garda Classico. Un appuntamento per festeggiare una vendemmia davvero positiva, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo. Si prevede, infatti, che si arrivi a una produzione del 20% in più rispetto alla media degli ultimi cinque anni.

“Profumi di mosto” festeggia ormai la diciassettesima edizione e coinvolgerà, nel proprio itinerario enogastronomico, venti aziende di grande storia ed espressione qualitativa sulla sponda bresciana del lago di Garda. Appassionati e winelover saranno a diretto contatto con i vignaioli locali, potranno visitare le loro aziende, degustare i vini Doc della Valtènesi e dal Chiaretto ai rossi abbinati ai piatti della tradizione gastronomica bresciana, realizzati dagli chef del territorio.

I partecipanti potranno visitare le 20 cantine suddivise in tre suggestivi itinerari sulle colline tra Desenzano e Puegnago, attraverso i comuni dell’entroterra (Calvagese, Bedizzole e Muscoline) e quelli rivieraschi (Moniga, Manerba e Padenghe).

Ogni cantina proporrà in degustazione i vini prodotti in prevalenza con il vitigno autoctono Groppello, abbinati a piatti della tradizione gastronomica bresciana, proposti in collaborazione con gli chef di alcuni ristoranti del territorio oppure accostati a specialità della cantina.

Tutti i vini di Profumi di Mosto saranno presenti, in degustazione, presso la nuova Casa del Vino della Valtènesi in Villa Galnica a Puegnago del Garda, sede del Consorzio Valtènesi, con degustazioni guidate (su prenotazione). I percorsi sono liberi, non c’è un ordine prestabilito per la visita alle cantine, ma per chi lo desidera è stato organizzato un bus che seguirà un tour predefinito.

La formula è sempre fedele ad un modello ormai consolidato e di grande successo, che ha consentito all’evento del Consorzio Valtènesi di diventare un appuntamento molto gradito soprattutto da un pubblico giovane ed in costante aumento: basti pensare che l’edizione del 2017 ha visto la partecipazione di oltre 1500 appassionati da tutta la regione ed anche da fuori. Per ogni percorso è disponibile un carnet da 9 degustazioni (7 cantine più una cantina jolly scelta da uno degli altri due itinerari più la collettiva di Villa Galnica) al costo di 30 euro compreso il bicchiere, acquistabile il giorno delle manifestazione in ogni cantina dalla quale si sceglierà di partire.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here