Home Aziende Riso Gallo e Glovo: le iniziative solidali per non lasciare soli i...

Riso Gallo e Glovo: le iniziative solidali per non lasciare soli i più bisognosi

0
Riso Gallo e Glovo: le iniziative solidali per non lasciare soli i più bisognosi

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

Riso Gallo è tra le aziende italiane che sono impegnate, ormai da mesi, in iniziative solidali a favore di alcune delle realtà più colpite della Lombardia,  con l’obiettivo di fronteggiare la crisi alimentare che ha colpito il nostro Paese, a causa dell’emergenza COVID-19.

Anche Glovo è impegnata al fianco dei più bisognosi con Banco Alimentare, per fronteggiare l’emergenza alimentare che non terminerà con quella sanitaria.

Riso Gallo: iniziative solidali per fronteggiare l’emergenza alimentare

Riso Gallo, storica azienda risiera della Lomellina, ha da sempre a cuore l’economia del territorio e il benessere delle comunità locali. Un’attenzione che si traduce in azioni concrete, soprattutto in un momento di oggettiva necessità e difficoltà, come quello che stiamo affrontando.

Per contrastare l’emergenza alimentare dovuta al COVID-19, l’azienda ha deciso di donare il proprio riso per cucinare pasti in ospedali e strutture d’accoglienza, come l’Ospedale da campo di Bergamo, l’ospedale Sacco di Milano, la Mensa della Caritas di Firenze e la Croce Rossa di Roma.

https://www.instagram.com/p/B–XyoQJx40/

Un’iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione con gli chef della Guida Gallo e alla rete di relazioni con i ristoratori che hanno permesso all’azienda di intervenire in maniera diretta ed efficace su tutto il territorio italiano.

Ma non solo. Riso Gallo ha scelto di aderire anche a Solidalitaly, l’iniziativa del consorzio Italia del Gusto, che ha messo a disposizione 20.000 “pacchi di solidarietà” con prodotti non deperibili e di qualità, forniti da alcune delle aziende italiane che fanno parte del Consorzio.

I pacchi sono stati distribuiti gratuitamente a nuclei familiari selezionati a Napoli, Palermo e Crotone in collaborazione con Conad e Caritas Italiana.

Abbiamo partecipato con entusiasmo, insieme agli amici del Consorzio Italia del Gusto, a questa iniziativa – afferma Mario Preve, Presidente del Consorzio Italia del Gusto e Vicepresidente di Riso Gallo SpA -. Gratitudine per il senso del dovere e il coraggio dimostrato da tanti, orgoglio per ciò che insieme abbiamo dimostrato di essere come comunità. Questo è quello che sentiamo”.

L’azienda ha, inoltre, regalato i propri prodotti all’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano e alla Croce Rossa Italiana di Milano, nonché al Gruppo Alpini Sezione Pavia.

Ultima, ma solo in ordine temporale, la donazione di una fornitura di riso per la preparazione di pasti per gli ospiti delle comunità di Sant’Egidio e dei Frati Minori.

Tutte le azioni intraprese da Riso Gallo sono state rese possibili grazie ai dipendenti che quotidianamente continuano a garantire la produzione e l’approvvigionamento dei prodotti anche in questo momento d’emergenza.

A queste iniziative, si affianca anche l’impegno costante dell’azienda a favore del Banco Alimentare, a cui Riso Gallo dona proprie eccedenze. Oltre a consentire un aiuto immediato e concreto a chi si trova in situazione di necessità, il recupero degli alimenti impedisce che questi ultimi diventino rifiuti, permettendo così anche un risparmio di risorse energetiche.

 

Riso Gallo
Riso Gallo è tra le più grandi riserie d’Europa e tra le più antiche industrie risiere italiane. La sua storia inizia a Genova nel 1856, l’azienda attualmente è ubicata a Robbio Lomellina, nel cuore del Pavese. Una realtà che ha saputo far tesoro delle proprie tradizioni coniugandole con il presente. Oggi è un’impresa all’avanguardia nel panorama dell’industria alimentare Made in Italy, alla sesta generazione, che continua a crescere, a conferma dell’attenzione al mercato e alle esigenze del consumatore, cui risponde puntualmente, con passione e dedizione, innovando e diversificando l’offerta, garantendo da sempre una costante ed elevata qualità. Riso Gallo, leader del mercato italiano del riso, è presente in 85 Paesi nel mondo. www.risogallo.it

 

Glovo al fianco di Banco Alimentare per l’emergenza alimentare

Glovo, l’unica piattaforma di delivery multi-categoria, ha scelto di sostenere Banco Alimentare, realtà che recupera e distribuisce alimenti a strutture caritative che offrono un aiuto alimentare ai più vulnerabili, nell’ambito dei suoi progetti di impatto sociale.

Dall’inizio dell’emergenza Covid-19 le richieste di aiuto a Banco Alimentare sono aumentate del 30%, complice anche la difficile situazione economico-sociale. Per questo motivo Glovo si è messa a disposizione dell’associazione per sostenere concretamente questo progetto, attraverso il coinvolgimento attivo degli utenti.

Riso Gallo e Glovo: le iniziative solidali per non lasciare soli i più bisognosiProdotti virtuali, donazioni reali

All’interno dell’app sarà possibile accedere a un supermercato virtuale dove gli utenti potranno riempire il carrello con prodotti a loro scelta. Tale spesa sarà “simbolica”, in quanto i prodotti non saranno realmente acquistati e consegnati, ma sarà il loro effettivo ammontare in denaro a essere donato. L’importo corrispondente alla spesa, infatti, verrà interamente devoluto a Banco Alimentare che provvederà, grazie a queste donazioni, a portare avanti le attività benefiche e a sostegno delle persone in difficoltà.

“La decisione di promuovere come piattaforma di delivery una spesa solidale virtuale – ha dichiarato Elisa Pagliarani, General Manager di Glovo Italia – ci è sembrata una scelta naturale, sapendo quanto questa attività comune sia diventata durante l’emergenza così essenziale per tantissime persone. Chi già utilizza Glovo per le proprie esigenze quotidiane potrà sostenere, grazie a questo carrello virtuale, le attività di Banco Alimentare, donando conforto e solidarietà a chi oggi si trova in una situazione di difficoltà”.

“Siamo molto felici di questa partnership con Glovo, – afferma Giovanni Bruno, presidente della Fondazione Banco Alimentare. – In questo periodo di crisi il delivery ha giocato un ruolo fondamentale ed è importante che possa diventare tramite per la solidarietà. Purtroppo il numero di persone in difficoltà aumenta ogni giorno di più e abbiamo bisogno del sostegno di tutti per poter far fronte all’emergenza sociale in cui ci troviamo.”

L’iniziativa sarà attiva nelle principali città in cui è presente la piattaforma

 

Glovo
Glovo è una piattaforma che ti consente di ricevere e inviare qualsiasi prodotto all’interno della città. In Italia, il servizio è attualmente disponibile in oltre 100 città, coprendo sia le grandi piazze – Milano, Roma, Torino, Napoli, Firenze, Bologna, Palermo, Catania, Bari, Genova, Verona – sia i comuni più piccoli.  A livello internazionale, Glovo è presente in oltre 22 paesi in tutto il mondo. Per maggiori informazioni visita:www.glovoapp.com
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here