Home Alcolici Ripartono le cene dello Zacapa Noir Festival: fra cucina, cocktail e letteratura

Ripartono le cene dello Zacapa Noir Festival: fra cucina, cocktail e letteratura

0
Zacapa Noir Festival

Riparte il Zacapa Noir Festival, il nuovo progetto letterario ideato dal prestigioso rum guatemalteco.

La kermesse culturale e internazionale inaugurata a settembre 2019 ritorna, dopo i sold out con Jeffery DeaverLuis Sepúlveda e Alicia Giménez-Bartlett, con 10 nuove date tra cui 5 appuntamenti dedicati agli Stati Uniti con grandi scrittori americani sul palco come: Ryan Gattis, Hannah Tinti, Michael Zadoorian, Tayari Jones e Daniel Woodrell.

A fianco degli statunitensi altre grandi firme internazionali e italiane, come Simona Vinci e Loriano Macchiavelli che riapriranno il festival il 22 gennaio, proseguendo con David PeaceVeit HeinichenMaurizio de Giovanni e molti altri, per chiudere l’8 giugno con Daniel Woodrell.

Luogo dell’incontro sarà il MEMO Restaurant: un ristorante, ex cinema-teatro, che conserva il sapore degli iconici jazz club, con una raffinata selezione di musica live che andrà ad accompagnare una cena con degustazione, prima di introdurre il talk degli ospiti della serata.

Le cene ripartono il 22 gennaio, di seguito alcuni dei cocktail che potranno essere gustati durante le serate del 22 gennaio, 13 febbraio, 18 marzo e 8 giugno.

22 gennaio – Simona Vinci e Loriano Macchiavelli con Paolo Soraci – Nettuno

Nettuno

Tema: lo scatto omaggia Bologna, città d’origine di Machiavelli e città d’adozione della Vinci, che si  è trasferita nel capoluogo emiliano di cui è promotrice culturale in prima persona con varie attività sul territorio. È stata inserita una stampa del centro storico assieme all’aneto e al mandarino, ingredienti base del cocktail dedicato alla serata. 

Cocktail: Nettuno. La “Fontana del Nettuno” è situata nell’omonima piazza di Bologna a fianco di Piazza Maggiore, nel pieno centro della città. Progettata da tre architetti e scultori, è chiamata dai bolognesi “il Gigante” per la sua imponenza e importanza, ed è il simbolo di Bologna assieme alla vicina Torre degli Asinelli. Nettuno è il nome latino del dio Poseidone, mitologica divinità della Grecia. Proprio su un’isola greca, a Leros, è ambientato prevalentemente La Prima Verità, uno dei romanzi di maggior successo di Simona Vinci. 

Ricetta: contiene aneto, ingrediente del tzatziki e spezia verde utilizzata in molti piatti della cucina greca. La marmellata di mandarino e il liquore ai frutti rossi sono un rimando ai dolci bolognesi a base di canditi, uniti al succo di limone per bilanciarne il sapore.  

Zacapa Edición Negra
Sciroppo di aneto
Succo di limone
Marmellata di mandarino
Liquore ai frutti rossi 

13 febbraio – Ryan Gattis con Giacomo Papi – Street Flavour

Tema: sono state inserite due immagini di Los Angeles, città dove Gattis vive e lavora. Tutto lo scatto è incentrato sull’aspetto street della metropoli californiana, richiamando gli ambienti in cui opera la crew di arte urbana di cui è membro lo scrittore e l’analisi sociale di alcuni strati della popolazione descritta da Gattis in Giorni di fuoco, il racconto delle rivolte di L.A. ad inizio anni 90’. 

Cocktail: Street FlavourCrewgangstreet artstreet styleblocksla cultura urbana di una metropoli è il cuore pulsante che alimenta la vita di milioni di persone, rappresentate a Los Angeles nel più comune dei melting pot all’americana.  Questo cocktail parla alla strada con i suoi ingredienti, con il tipico bicchiere e colore della birra, il soft drink più diffuso negli States 

Ricetta: lo sciroppo a base di popcorn e caramello richiama i food truck disseminati agli angoli delle strade. Nella patria del fast food la birra è la bevanda più amata, unita in questo drink al peperoncino, pianta di origine americana, per creare un cordial lime che accompagni ed esalti le note di Zacapa 23. 

Zacapa 23
Sciroppo di popcorn al caramello
Cordial lime al peperoncino e birra 

18 marzo – Alan Parks con Valerio Varesi – Smoky Lands

Tema: lo scatto ripercorre le origini di Parks con il tartan e la foto di un paesaggio rough, tipico delle Highlands scozzesi. Lo spartito in sottofondo, assieme ad uno strumento a fiato stilizzato, sono un richiamo alla carriera nel settore musicale di Parks, mentre le posate omaggiano le passioni culinarie di Soneri, il commissario buongustaio nato dalla penna di Varesi 

Cocktail: Smoky Lands. Dai condimenti utilizzati nella cucina emiliana ai sentori fumé che rappresentano molti distillati scozzesi, questo cocktail parla delle terre dove gli scrittori vivono e ambientano i loro romanzi. Piaceri ed enigmi si alternano nelle indagini dell’ispettore McCoy e del commissario Soneri, trasformando Glasgow e Parma in città dove la verità si fa fumosa e sfuggevole, rivelandosi all’ultimo indizio. 

Ricetta: lo sciroppo di carote dona freschezza a questo cocktail, rappresentando uno degli accompagnamenti più comuni nella cucina emiliana, così come il rosmarino è ampiamente usato nel condimento dei bolliti nelle province sotto il Po. Il vermouth è a base di Malvasia, vitigno che sui colli parmensi conosce un’eccellente varietà DOC, affumicato per l’occasione in omaggio alle note smoky e ai sentori torbati, tipici di molti distillati scozzesi. 

Zacapa Edición Negra
Sciroppo di carote
Acqua di viola e rosmarino
Vermouth di Malvasia affumicato 

8 giugno – Daniel Woodrell con Piero Colaprico – Country Shadow

Tema: lo scatto riprende i paesaggi rurali degli stati centrali americani, dove sono ambientati i romanzi di Woodrell. Sono stati inseriti richiami alla vita nel countryside, come il cinturone ed elementi della vita contadina, assieme ad un orso stilizzato, animale simbolo del Missouri, stato di provenienza dello scrittore. 

Cocktail: Country Shadow. Questo cocktail parla dei luoghi dei romanzi di Woodrell, inquadrati in un nuovo genere letterario definito come country noir. La vita apparentemente semplice e monotona della provincia americana, infatti, può ospitare zone d’ombra e tingersi di crimini efferati, resi ancora più terribili dal silenzio lontano dalla grande metropoli, in cui il pericolo squarcia la serenità degli abitanti, nascondendosi in paesaggi naturali sin lì creduti incontaminati.  

Ricetta: il pane e i cereali rappresentano l’economia agricola del Missouri e la sua rinomata produzione di birra, assieme al succo d’uva come omaggio alla coltivazione di vitigni ritenuti ormai eccellenti anche al di fuori dei confini americani. È stata aggiunta ferrochina, ricostituente ampiamente utilizzato nello scorso secolo negli ambienti popolari, nonché richiamo diretto agli utensili contadini, alla durezza delle vicende raccontate e alla vita di campagna. 

Zacapa 23
Bitter al pane
Distillato di cereali
Succo d’uva
Ferrochina 

E per condividere senza limiti questa esperienza anche con chi non potrà partecipare agli appuntamenti, ogni incontro di Zacapa Noir Festival verrà ‘distillato’ in podcast disponibili gratuitamente sul sito zacapanoirfestival.it, sulla pagina Facebook Zacapa Italia e sulla piattaforma spreaker.com.

Le cene iniziano alle ore 20.30. Prezzo: 40€

 

Zacapa
ZACAPA è uno dei migliori rum del mondo. Prodotto nelle fertile terra del Guatemala , questo rum ultra premium è il risultato di una combinazione unica di terra, clima e ingredienti naturali dosati con perizia artigianale, e di uno speciale processo di invecchiamento in altitudine. Diversamente dalla maggior parte rum, che utilizzano melassa, ZACAPA viene prodotto con il solo succo concentrato della canna da zucchero, denominato ‘ miel virgen‘. Invecchiato nalla ‘Casa Sopra le nuvole’, a un’altitudine di 2.300 metri, Zacapa viene affinato con l’antico Sistema Solera. Qui il clima fresco consente un lento e perfetto scambio di aromi tra il rum ed il legno delle botti di rovere, che hanno precedentemente ospitato robusti bourbon, delicati sherry, raffinati vini Pedro Ximénez e, nel caso di XO, pregiati cognac francesi. Zacapa è di proprietà di Rum Creation and Products Inc. (RCP), una joint venture 50/50 tra DIAGEO e Industrias Licoreras de Guatemala (ILG). DIAGEO è anche il distributore globale di Zacapa ad eccezione del Centro America e Guatemala Duty Free. 

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here