Home Retail & GDO Riaperti in tempi record da MD gli ex store Abate in Sicilia
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Riaperti in tempi record da MD gli ex store Abate in Sicilia

0
Md

Dopo appena due mesi dall’acquisizione degli ex supermercati del Gruppo Abate in Sicilia, MD è pronta a riaprire i punti vendita totalmente ristrutturati con la propria insegna.
Un vero record di efficienza che porterà a 21 inaugurazioni tra il 26 giugno e il 23 luglio di altrettanti store, tutti trasformati secondo il format di MD e pronti a diventare un punto di riferimento per la ‘buona spesa’ nei quartieri e nelle cittadine che li ospitano.

Lo stesso Cavalier Patrizio Podini, Presidente e fondatore di MD S.p.A., aveva annunciato l’intenso piano di ristrutturazione già il 16 aprile 2019, subito dopo l’asta che aveva permesso ad MD di acquisire 21 punti vendita a marchio Uno discount di Catania e provincia, oltre ad alcune strutture nelle province di Enna (Piazza Armerina e Leonforte) e Siracusa (Augusta). Allo stesso tempo era stata immediatamente garantita la continuità del lavoro anche ai 225 dipendenti messi a rischio dalla crisi finanziaria del Gruppo Roberto Abate S.p.A.

Da allora i lavori hanno progressivamente portato gli store allo standard MD: un nuovo modo di concepire lo spazio di vendita che va ben oltre il tradizionale discount, dove la luce, l’organizzazione degli spazi, la linearità e la sequenza merceologica sono pensate per rendere l’esperienza di acquisto semplice e piacevole.
Punto forte di questo allestimento è, ad esempio, il reparto ortofrutta collocato all’ingresso: fiore all’occhiello di MD, offre frutta e verdura di stagione anche da agricoltura biologica insieme alle oltre 2.000 referenze a marchio privato, tra cui linee di prodotti salutistici, bio, per intolleranti, vegani o vegetariani e prodotti DOP e IGP. Troviamo poi i banchi di gastronomia, macelleria, e panetteria collocati lungo il perimetro. Alcuni punti vendita siciliani (Augusta Via Marina di ponente, Catania Viale Ulisse, Catania V. Veneto e Gravina di Catania) dispongono inoltre del reparto pescheria. Infine ogni punto vendita ha una vasta area dedicata al “no food”, con tanti articoli a costi concorrenziali rispetto agli specialisti del settore. Tutti sono dotati all’esterno di parcheggi per tutti i clienti.

Il primo punto vendita in assoluto a riaprire è stato quello di contrada Bellia a Piazza Armerina il 26 giugno.

Ecco l’elenco completo.

Località – indirizzo – data di apertura

PIAZZA ARMERINA Contrada Bellia 26/06/2019

BRONTE Via Palermo 27/06/2019

PEDARA Via G.Verga 20/22 27/06/2019

RANDAZZO Contrada Campo Re 28/06/2019

ADRANO Via Pastore, s.n.c. 03/07/2019

PATERNO’ Via Sardegna 04/07/2019

PATERNO’ via Balatelle, 15 04/07/2019

AUGUSTA Contrada Monte Tauro 05/07/2019

AUGUSTA Via Marina di Ponente 05/07/2019

CATANIA Catania Viale Librino,15 10/07/2019

BELPASSO Via Valcorrente, 6 11/07/2019

BELPASSO Contrada Timpa Magna 11/07/2019

ACQUICELLA Via Acquicella Porto, 7 12/07/2019

LEONFORTE Via dei 100 Comuni d’Italia 12/07/2019

GIARRE Viale delle Province, 70 17/07/2019

GIARRE Via Ruggero I, 65 17/07/2019

CATANIA Via V. Veneto, 60 18/07/2019

CATANIA Viale Ulisse, 13 18/07/2019

GRAVINA Via Etnea, 18 19/07/2019

CALATABIANO Via Garibaldi, 177 22/07/2019

S.M. LA STELLA Contrada Cantagallo 23/07/2019

Le nuove aperture in Sicilia andranno progressivamente ad incrementare una già consistente presenza di MD S.p.A nella Regione dove, già prima dell’acquisizione dei punti vendita Ex Abate, operavano 35 punti vendita diretti e 32 affiliati, serviti dal moderno centro distributivo di Dittaino in provincia di Enna, di oltre 30.000 mq.
A questi si aggiungeranno anche altri due punti nuovi vendita già previsti dal piano sviluppo in Sicilia a Caltagirone (inaugurazione 11/07) e Nicolosi (inaugurazione 25/07)

 

MD S.p.A è il secondo player italiano del settore discount che con il marchio MD, detiene circa 750 punti vendita in tutta Italia, serviti da 8 centri logistici per la distribuzione. L’azienda, fondata 24 anni fa dal Cav. Patrizio Podini che tuttora la presiede, detiene una quota di mercato del 15%, occupa oltre 6500 dipendenti e ha chiuso il 2017 con un fatturato di 2,3 miliardi di euro (+9,5% sul 2016).
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here