Home Eventi Restaurant Awards Lazio: il miglior ristorante è Imago di Francesco Apreda
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Restaurant Awards Lazio: il miglior ristorante è Imago di Francesco Apreda

0
Restaurant Awards Lazio

Edizione da record per Restaurant Awards Lazio, organizzato dall’editore di MangiaeBevi Fabio Carnevali durante la quale sono stati premiati i migliori ristoranti e le migliori pizzerie del Lazio. Riconoscimenti anche per le migliori osterie, pizzerie, gli chef in ascesa.
L’occasione è stata anche utile per fare il punto della ristorazione nella regione. Una giuria selezionata di 74 giornalisti del settore presieduta dai critici gastronomici Jerry Bortolan, Luigi Cremona e Federico De Cesare Viola, ha votato sulle candidature ottenute in base al voto medio riportato da ogni ristorante sulle principali guide gastronomiche. Per i promotori del premio già essere quindi in nomination significa essere nel lotto dei migliori ristoranti della regione. Nonostante sia un premio giunto appena alla seconda edizione, si tratta, proprio per il qualificato panel dei giurati, di un riconoscimento ambito in quanto la media dei partecipanti è di altissima qualità e, specialmente nel Lazio, la ricerca verso forme di ristorazione di innovative e di grande qualità è sempre in ascesa.
L’oscar Restaurant Awards Lazio per il miglior ristorante è andato al giovane chef Francesco Apreda e al suo “Imago” dell’hotel Hassler che ha scalzato il re di Roma Heinz Beck e la sua Pergola del Rome Cavalieri Waldorf Astoria. Riconoscimenti anche per Colline Ciociare di Salvatore Tassa, tra i ristoranti delle province laziali, e Oliver Glowig, con il suo Barrique di Monteporzio.
Roscioli si è confermato il migliore tra i bistrot. Per i premi speciali Pascucci al Porticciolo, Miglior ristorante di pesce, Metamorfosi di Roy Caceres per la Miglior comunicazione digitale, mentre per il Miglior format alta cucina-benessere è stato premiato La Terrazza di Fabio Ciervoi. Per il Miglior format innovativo è stato premiato l’Hotel Butterfly, creatura di Giancarlino e dei suoi soci. Miglior cantina è quella Enoteca Achilli al Parlamento con le sue 30.000 bottiglie e più di 3000 etichette, il suo patron Daniele Tagliaferri. Giancarlo Casa e la sua Gatta Mangiona vince, oltre che per la miglior pizzeria, anche per la Miglior pizza.
Infine i premi dei professionisti, finalmente una donna arriva ai vertici della ristorazione romana: Alba Esteve Ruiz di Marzapane è la Nuova chef in ascesa; Miglior pastry chef Andrea Riva Moscara di Barrique; Miglior pizza chef Pier Daniele Seu; Miglior sommelier Luca Belleggia del Pagliaccio e Miglior restaurant manager Achille Sardiello di Pipero.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here