Home Notizie Ambiente & Sostenibilità PACCOR chiude il ciclo degli imballaggi in plastica nelle catene di ristoranti

PACCOR chiude il ciclo degli imballaggi in plastica nelle catene di ristoranti

Da giugno 2021 PACCOR trasforma bicchieri e vassoi in plastica utilizzati dalla catena di ristoranti francesi Cojean, per dargli nuova vita.

PACCOR, attore globale nel settore del packaging, è sempre più impegnata nel raggiungere obiettivi che portino alla transizione verso un’economia circolare, attraverso progetti di riciclaggio dei materiali specifici per i propri clienti. Da giugno 2021, infatti, l’azienda trasforma bicchieri e vassoi in plastica utilizzati dalla catena di ristoranti francesi Cojean per il servizio al tavolo in una risorsa per nuovi prodotti in plastica, grazie alle soluzioni innovative fornite da Tri.O & Greenwhishes, fornitori in Francia di servizi di recupero e riciclo dei materiali.
Con questo ambizioso obiettivo PACCOR vuole essere un promotore nel cambiare il modo in cui gli imballaggi in plastica vengono progettati, prodotti, smaltiti e rilavorati. L’azienda ha sviluppato prodotti 100% rPET fabbricati localmente per un’impronta ambientale minima e ora sta affrontando il problema della raccolta dei suoi prodotti dai siti di consumo al fine di riutilizzarli in produzione.

PACCOR non è nuova a questo tipo di iniziative. Con il progetto ‘Circular Events’, infatti, già da tempo raccoglie tazze per bevande e contenitori di plastica alimentare da luoghi espositivi e complessi sportivi, e ha implementato un sistema circolare nel settore aereo. L’azienda sta ora lavorando a circuiti di riciclaggio chiusi per le plastiche smaltite nelle catene di ristoranti e fast food dopo il servizio al tavolo.

PACCOR, Cojean e Tri.O & Greenwishes hanno unito le loro forze all’inizio dell’anno per avviare il primo test nelle catene del fast food. Sei mesi dopo, è operativo un primo flusso di riciclaggio, a cui seguirà a breve un secondo, per un volume stimato di 40-60 tonnellate di PET raccolto nei ristoranti di Cojean e riutilizzato per creare nuovi packaging per la stessa catena.

Non cerchiamo di essere i migliori al mondo, ma migliori per il mondo. Per noi è importante collaborare con partner che condividono questa filosofia, come Tri.O & Greenwishes e PACCOR. Siamo orgogliosi che Cojean sia stata riconosciuta dal Ministro francese dell’Ambiente come un’azienda che mantiene le sue promesse e siamo disposti a continuare a portare avanti iniziative sostenibili“, afferma Stéphane Jitiaux, CEO di Cojean.

Cojean è profondamente impegnata nel riciclaggio e ha chiesto a Tri.O & Greenwishes di fornire soluzioni per tutti i rifiuti (dalla plastica al cibo). Il loro approccio è esemplare. Con PACCOR che entra a far parte del team, ora possiamo avere un vero e proprio sistema circolare per la plastica. È un importante passo avanti” aggiunge Matthieu de Chanaleilles, Presidente di Tri.O & Greenwishes.

Siamo orgogliosi di far parte di questo successo“, conclude Nicolas Lorenz CCO di PACCOR. “Il progetto Cojean è pienamente in linea con la nostra strategia CARE, attraverso la quale miriamo a collaborare lungo la catena del valore per creare valore sostenibile per tutti i nostri stakeholder e realizzare cambiamenti su larga scala. Oltre ai vantaggi sui rifiuti, questo progetto consentirà anche di risparmiare 70 tonnellate di CO2 all’anno sulle materie prime.”

 

PACCOR
Con oltre 3.700 dipendenti dedicati in 18 paesi, PACCOR è un attore globale nel settore del packaging. In PACCOR creiamo soluzioni di packaging innovative e sostenibili per il mercato consumer, food e foodservice. Il nostro obiettivo generale è proteggere ciò che vale la pena proteggere: il nostro pianeta, i prodotti dei nostri partner e i nostri dipendenti. Abbiamo un’alta esperienza nello sviluppo e nella fornitura di prodotti per imballaggi in plastica rigida, che soddisfano le attuali tendenze del mercato. PACCOR guida la transizione verso un’economia circolare, perché crediamo che questo sia il modo migliore per ottenere un reale cambiamento nel settore e creare valore condiviso per tutti i nostri stakeholder e la società.
https://www.paccor.com/
COJEAN
Fondata nel 2001, Cojean è una catena francese di ristoranti a servizio rapido che offre una cucina sana, gustosa ed equilibrata, rinnovata con le stagioni. Pioniere nel cibo sano in Francia, Cojean è anche fortemente impegnata a lavorare per un mondo migliore. L’azienda è certificata B corp da giugno 2019, prima nel settore del fast food francese. Le società certificate B corp sono aziende che soddisfano i più alti standard di prestazioni sociali e ambientali verificate, trasparenza pubblica e responsabilità legale per bilanciare profitto e scopo. Le società B Corp stanno accelerando un cambiamento culturale globale per ridefinire il successo nel business e costruire un’economia più inclusiva e sostenibile. https://www.cojean.fr/

 

TGW Group – Tri.O & Greenwishes
Supporta le aziende nella gestione, recupero e riciclo dei propri rifiuti in Francia.
TGW offre un approccio innovativo e su misura, fornendo tracciabilità e recupero dei materiali. Il Gruppo TGW collabora con partner francesi ed è un’azienda di servizi flessibile, agile, reattiva e innovativa con un’offerta differenziante nel mercato della gestione dei rifiuti. La sua missione è aiutare l’ecosistema del riciclo a evolversi fornendo, oltre ai suoi processi operativi, di raccolta e smistamento, un’analisi dei dati molto precisa, una questione chiave per i clienti, al fine di aumentare la consapevolezza dei dipendenti sulle pratiche di corretto smaltimento. Con questo offre pieno supporto ai clienti nel loro approccio virtuoso all’ottimizzazione delle percentuali di recupero.
http://www.groupetgw-recyclage.com/

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: