Home Senza categoria Ornellaia registra dalla Cina un graduale aumento degli ordini

Ornellaia registra dalla Cina un graduale aumento degli ordini

0
vino, ornellaia
GIOVANNI GEDDES DA FILICAJA

In questo momento in cui l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del COVID-19 va di pari passo con le difficoltà delle imprese e delle attività del nostro Paese, a causa delle misure contenitive, abbiamo bisogno anche di segnali positivi. Per questo Horecanews.it, tenendo fede al patto d’informazione con i suoi lettori, ha deciso di non fermare la normale programmazione ma di tenervi aggiornati sulle notizie del settore, anche per concedere un momento di svago dalle difficoltà del momento.

“Uno spiraglio di luce sembra arrivare dalla Cina per quanto riguarda le vendite di vino – è il moderato auspicio di Giovanni Geddes da Filicaja, AD di Ornellaia con un graduale aumento degli ordini, soprattutto di Ornellaia 2017 (uno dei vini italiani più famosi nel mondo, ndr), l’ultima annata disponibile sul mercato, pare davvero che uno dei più importanti mercati per il nostro export, non solo di vino, stia ripartendo. Questo deve essere motivo di grande sollievo e ottimismo non solo per noi, ma per l’intera industria vitivinicola italiana”.

Secondo Geddes, dopo un mese difficile per il mondo del lusso e in particolare del vino, ci sono quindi motivi validi per riprendere fiducia nell’importante mercato cinese in cui l’Italia esporta circa il 6% dell’intera produzione vitivinicola.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (3)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here