Home Attualità Nuovo accordo tra Starbucks e Alibaba: il caffè in Cina arriva a...
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Nuovo accordo tra Starbucks e Alibaba: il caffè in Cina arriva a domicilio

0
Starbucks, Alibaba,

Entrerà in vigore a settembre l’accordo stipulato tra Starbucks e il famoso portale di e-commerce Alibaba.
Grazie alla sua divisione delivery Ele.me a partire dal prossimo mese Alibaba consegnerà a domicilio il caffè del colosso americano.
L’accordo, che si basa sui potenti mezzi tecnologici e “smart” di Alibaba, coinvolgerà inizialmente 150 caffetterie tra Pechino e Shangai, con l’obiettivo entro fine anno di rendere disponibile il servizio in almeno 30 città.
La nuova partnership rientra nel piano di espansione di Starbucks in Cina; qui sono attualmente presenti ben 3.400 caffetterie del marchio, ed il caffè – bevande fino a qualche tempo fa poco diffusa – sta diventando sempre più un must per le nuove generazioni.
Per cavalcare il nuovo successo ma soprattutto per fronteggiare la concorrenza della catena nazionale Luckin Coffee, che offre il medesimo servizio di consegna a domicilio a prezzi più vantaggiosi e offrendo numerose offerte, al marchio americano è servito l’appoggio di Alibaba che attualmente può far affidamento su una rete di ben tre milioni di fattorini.
Luckin Coffee, che in un solo anno ha aperto in Cina circa 600 punti vendita, non arretra in questa battaglia, e si dichiara pronta a voler spodestare il primato di Starbucks ponendosi come obiettivo l’apertura entro fine anno di più di 2.000 caffetterie.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here