Home Caffè Nuova linea premium per la GDO I Viaggi di Caffè Diemme a...
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Nuova linea premium per la GDO I Viaggi di Caffè Diemme a TuttoFood Milano

0
i viaggi di caffè diemme, tuttofoodi viaggi di caffè diemme, tuttofood

Diemme Industria Caffè Torrefatti annuncia il lancio a TUTTOFOOD della nuovissima linea per la GDO “I Viaggi di Caffè Diemme” presso il Pad 4 – Stand V11 a TuttoFood Milano, il Salone internazionale dell’agroalimentare che si svolgerà dal 6 al 9 maggio presso Rho Fiera Milano.

Si tratta di tre referenze di caffè macinato moka in pratiche confezioni da 200 g, tra cui due miscele originali (Emma e Romeo), nate all’interno del laboratorio Roastery&Research della nuova DIEMME ACADEMY e frutto di una lunga esperienza nell’arte della miscelazione, e una speciale monorigine (Chiapas – Mexico) da gustare in purezza.

Così Diemme, attiva da oltre 90 anni nel mercato dei caffè tostati e specializzata nell’offerta di prodotti e servizi per il canale del fuori casa, entra per la prima volta nel mondo della grande distribuzione con una proposta dedicata di fascia premium, traducendo la propria conoscenza del settore su scala internazionale in una linea curata tanto nel profilo organolettico e nella resa in tazza, quanto nell’immagine creativa e unica, che cattura l’occhio del consumatore.
L’obiettivo di Diemme è quello di abituare i palati a una scelta sempre più consapevole e senza compromessi del caffè consumato, al bar come a casa.

Per esprimere il valore della linea “I Viaggi”, Diemme ha perciò creato uno storytelling che si sviluppa attorno ai cardini aziendali: il rispetto per la propria storia e tradizione familiare, su cui innestare, con trasparenza, professionalità e sartorialità, elementi innovativi, derivanti da una continua e diretta attività di ricerca.

Le due miscele prendono il nome dai fondatori, Romeo Dubbini e la moglie Emma, nonni di Giannandrea e Federico, la terza generazione attualmente alla guida dell’azienda. Grazie alla “personificazione” attuata anche mediante il singolare progetto grafico, i prodotti prendono quindi vita, trasportando l’osservatore all’interno di un racconto e proponendo, attraverso l’incontro con il personaggio e il suo carattere, la conoscenza della miscela stessa.

Deciso e autentico è il caffè dalla personalità “maschile”, ROMEO, unione delle 5 varietà Brasile Alta Mogiana, Colombia Supremo, India Plantation, Ethiopia Sidamo e India kaapi Royale. Il personaggio di Romeo è del resto un indomabile e affascinante viaggiatore, curioso e dall’animo nobile.

Delicata e armonica è invece la miscela dal gusto più “femminile”, EMMA, un caffè 100% Arabica risultato dell’incontro di tre varietà. Emma, donna ricercata e attenta ai dettagli, dall’indole fresca ed equilibrata, che ama danzare e che lo fa con innata eleganza.

Punta invece a rievocare i sentori e la cultura del luogo di provenienza il packaging della monorigine CHIAPAS, per immergere fin da subito il consumatore in un’atmosfera esotica e di sperimentazione pura, ricreata con disegni e colori suggestivi dall’alto impatto emozionale.

Filo conduttore della linea è appunto il tema del viaggio (e degli incontri favoriti dal viaggio), perché l’esperienza di gusto contenuta in una tazza di qualità è una nuova partenza verso un mondo di sensazioni, nonché una scoperta tutta da assaporare.

L’immagine d’autore

Le raffinate illustrazioni che “narrano” visivamente l’incontro con le miscele di caffè EMMA e ROMEO e con la ricchezza storico-naturalistica della mitica regione del Chiapas sono state realizzate dallo Studio Fantasma di Milano, che dal 2007 opera sul mercato italiano e internazionale con un mood unico nel suo genere: molte le pubblicazioni all’attivo nel settore della moda e le collaborazioni con aziende di beauty e food & drink (Vogue, MarieClaire, Bulgari, Proctle&Gamble, Boots).

Un’immagine dunque destinata a non passare inosservata, ma che piuttosto punta a collocarsi fuori dagli schemi dei classici packaging per il caffè: si tratta infatti di immagini e colori studiati per captare l’attenzione, distinguersi a prima vista e risaltare tra i tanti altri marchi di caffè presenti nello scaffale espositivo, nonché per essere facilmente ricordati in una fase di successivo riacquisto.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here