Home Notizie Media & TV Nuova campagna di comunicazione Yomo da Granarolo con protagonista la Gialappa’s Band

Nuova campagna di comunicazione Yomo da Granarolo con protagonista la Gialappa’s Band

Nuova campagna di comunicazione Yomo da Granarolo con protagonista la Gialappa's Band

Granarolo SpA lancia la nuova campagna di comunicazione dedicata a Yomo, lo storico brand sinonimo dello yogurt italiano dal 1947, innovatore e precursore del concetto di naturalità, con testimonial d’eccezione la Gialappa’s Band.

La campagna, che si inserisce nel contesto del piano di rilancio del brand Yomo, utilizzerà diversi touchpoint e prevede un nuovo spot, realizzato dall’agenzia Publicis Italia, per la casa di produzione The Big Mama, on air per cinque settimane sulle principali emittenti televisive, radio e digital, in due diversi formati: da 30” dedicato al brand Yomo, e due da 10” focalizzati sulle recenti novità lanciate sul mercato Yomo Natura e Yomo Extra. La pianificazione media è affidata a Starcom, che ha programmato un ricco piano multimediale tv, radio, digital.

Lo spot vede protagoniste le oramai note e riconoscibili voci di Marco Santin e Giorgio Gherarducci, meglio conosciuti come la Gialappa’s Band, che raccontano con il consueto tono ironico e irriverente la ricetta unica di Yomo, lo yogurt italiano per eccellenza, prodotto in Italia dal 1947 e che utilizza solo il latte italiano della filiera Granarolo, certificata, garantita e controllata. Ci sarà spazio anche per un altro testimonial d’eccezione, ovvero la “signora mucca”, proveniente dalla stalla di uno degli oltre 600 soci-allevatori del Gruppo Granarolo.

Per quanto riguarda le ultime recenti novità lanciate sul mercato a fine aprile, Yomo Natura e Yomo Extra sono il frutto della capacità di innovazione del Gruppo Granarolo, studiate nel segno del benessere e della sostenibilità per quanto riguarda il packaging, con l’obiettivo di arricchire l’intera categoria e impreziosire e innovare lo scaffale, allargando il target di riferimento e creare valore per il mercato dello yogurt nel suo complesso.

Yomo Natura

Yomo Natura è lo yogurt italiano in vasetto di carta, fatto con latte italiano, ingredienti naturali selezionati e zucchero di canna, il tutto in una confezione, vasetto e cluster, di carta 100% riciclabile certificata PEFC, utilizzando materia prima da foreste gestite in maniera sostenibile e da fonti controllate. Disponibile in quattro varianti: bianco dolce con zucchero di canna, limone, pesca, fragole e

Yomo Extra

Yomo Extra, nella nuova confezione in vasetto PET 100% riciclabile, è fatto con latte italiano, ricco in proteine e senza grassi, extra cremoso, extra proteico, extra leggero, disponibile in quattro varianti di gusto: bianco naturale, vaniglia, pesca in pezzi e maracuja, mirtillo in

Nel contesto del mondo dello yogurt, fino a oggi legato e condizionato dal vasetto di polistirene (PS), che non ha una sua filiera di riciclo, pur essendo conferito nella plastica, le due novità Yomo rappresentano così un importante traguardo della R&D Packaging del Gruppo in fatto di materiali alternativi al PS con una propria filiera di riciclo, nello specifico la carta e il PET.

 

Il Gruppo Granarolo, uno dei principali player dell’agroalimentare italiano, comprende due realtà diverse e sinergiche: una cooperativa di produttori di latte – Granlatte – che opera nel settore agricolo e raccoglie la materia prima – e una società per azioni – Granarolo S.p.A. – che trasforma e commercializza il prodotto finito e conta 14 siti produttivi dislocati sul territorio nazionale, 2 siti produttivi in Francia, 3 in Brasile, 1 in Nuova Zelanda, 1 nel Regno Unito ed 1 in Germania.
Il Gruppo Granarolo rappresenta così la più importante filiera italiana del latte direttamente partecipata da produttori associati in forma cooperativa. Riunisce infatti oltre 600 allevatori produttori di latte, un’organizzazione di raccolta della materia prima alla stalla con 70 mezzi, 720 automezzi per la distribuzione, che movimentano 850 mila tonnellate/anno e servono quotidianamente circa 50 mila punti vendita presso i quali 20 milioni di famiglie italiane acquistano prodotti Granarolo.
La missione del Gruppo all’estero è di esportare la tradizione di prodotti Made in Italy, anche uscendo dal perimetro dairy. Granarolo ha infatti diversificato il proprio portafoglio negli ultimi anni.
Il Gruppo si avvale di controlli qualità esterni svolti da enti di certificazione internazionale qualificati e garantiti dall’International Food Standard (IFS), dal British Retail Consortium (BRC) e dall’EU Organic Food Certification (CCPB). Dal 2002, il processo produttivo è certificato dal sistema di gestione qualità ISO 9001.
Il Gruppo Granarolo conta 2.772 dipendenti al 31/12/2019. Il 77,48% del Gruppo è controllato dal Consorzio Granlatte, il 19,78% da Intesa Sanpaolo, il restante 2,74% da Cooperlat.
Nel 2019 il Gruppo ha realizzato un fatturato di oltre un miliardo e 300 milioni di Euro.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: