Home Risto & Food Bicchieri & Stoviglie Nasce Collezione Creazione Caraiba – CCC un’esclusiva capsule per la wine experience

Nasce Collezione Creazione Caraiba – CCC un’esclusiva capsule per la wine experience

Collezione Creazione Caraiba - CCC è una capsule collection di bicchieri pregiati che esaltano la wine experience finemente realizzati, dal design italiano che uniscono esigenze estetiche e funzionali

Nasce Collezione Creazione Caraiba - CCC un'esclusiva capsule per la wine experience

Caraiba, brand che rappresenta l’eccellenza della mise en place in Italia, inaugura il 2021 con il lancio di un’esclusiva collezione di calici e bicchieri; nasce Collezione Creazioni Caraiba – CCC, un marchio iconico, dinamico e originale, ideato dai fondatori Cristina Franceschetti e Alessandro Guidi, signori indiscussi della tavola che hanno fatto dell’amore per il bello il loro mantra.

Per primi nel 1993 hanno iniziato selezionando calici particolarissimi di fattura artigianale da proporre alle migliori sale del Paese e non solo. Da anni dettano le tendenze in fatto di stile e design per alta ristorazione, Horeca e hotellerie, e oggi con quasi trent’anni di esperienza, hanno deciso di mettere competenza e creatività al servizio di un personalissimo progetto che apre un nuovo capitolo della loro storia professionale.

Nonostante le difficoltà dell’anno appena trascorso, Cristina e Alessandro hanno continuato a sognare e animati da un vulcanico entusiasmo hanno dato vita a una capsule collection di bicchieri pregiati che esaltano la wine experience: tre linee soffiate a bocca, sei realizzate a macchina, calici e tumbler rigorosamente privi di piombo, unici per eleganza, leggerezza, resistenza, finiture e bilanciamento.
Prodotti frutto della più alta e sofisticata tecnologia europea, realizzati da artigiani e laboratori tra i migliori al mondo, che Cristina e Alessandro hanno selezionato con estrema cura per la qualità superiore di produzione e nel rispetto dei criteri di una filiera sostenibile, sia in termini di materia prima che di lavorazione e di politica del lavoro.

Il design è squisitamente italiano, nato dal confronto costante e pluriennale e dalla fiducia costruita nel tempo da Caraiba con esperti di enologia, chef e sommelier dai quali hanno saputo carpire segreti e desideri, intercettandone i bisogni.
Oggetti che appagano al contempo un’esigenza di carattere estetico ma anche funzionale, per valorizzare i gesti e le sensazioni che accompagnano la degustazione: forma e materia di vera sostanza.

“Il lusso risiede nella massima cura del particolare. Il piatto è come una tavolozza e anche per i bicchieri vale lo stesso principio. – afferma Alessandro Guidi Quando ci chiedono di selezionare arredi per la tavola, cerchiamo per prima cosa di soddisfare l’esigenza dello chef e del sommelier esaltando, attraverso le nostre soluzioni, le creazioni, il gusto e la materia prima, nel piatto e nel bicchiere. Con questa nostra colle-zione abbiamo voluto dare piena espressione alla degustazione di un vino. Il tutto secondo il nostro stile, con estrema eleganza ed equilibrio”.

Con questa nuova linea Caraiba allarga la vasta gamma di soluzioni proposte, sempre in costante evoluzione: oltre alla collezione di bicchieri CCC, il brand rappresenta anche le più raffinate ed eleganti linee di porcellane al mondo, ricercate collezioni di posateria e coltelli e un’accurata selezione di oggettistica per la tavola. Linee e prodotti che si possono toccare con mano nello showroom di 500 mq di Bologna, a Zola Predosa, vero tempio del design della tavola, oppure consultare online sul sito appena rinnovato www.caraiba.it.

“La pandemia ci ha insegnato che mai come ora le persone hanno voglia di bellezza, di uscire e godere del buon cibo e di un paesaggio incantevole, e dobbiamo prepararci per quando tutto ciò accadrà. Percepiamo anche il desiderio da parte di chi vive in altri Paesi del mondo di tornare in Italia e apprezzarne le straordinarie bellezze. Questi segnali ci fanno ben sperare. Siamo convinti che la bellezza ci salverà, ancora una volta.” – conclude Cristina Franceschetti.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: