Home Prodotti Attrezzature Mythos di Victoria Arduino: il design e il materiale delle macine migliorano...

Mythos di Victoria Arduino: il design e il materiale delle macine migliorano il caffè

Non tutte le macine sono uguali. Il design della macina e la composizione del materiale, ad esempio, possono influenzare molto la macinatura del caffè. Per garantire una qualità consistente, l’efficienza del macinino e la sua durata nel tempo, è fondamentale saper riconoscere le macine originali.

Gli esperti di Victoria Arduino offrono spunti e suggerimenti per orientarsi nella scelta.

Scegliere le macine giuste

La progettazione delle macine è una operazione molto complessa, che deve tener conto del principio di macinatura, del tipo di motore installato, del tipo di materiale utilizzato, dei trattamenti superficiali, del diametro delle macine e della produttività desiderata.

A parità di diametro e di velocità del motore, si possono avere produttività orarie diverse variando il numero di denti, il profilo di taglio, il percorso del caffè e l’angolo di tangenza. A disegni differenti corrispondono velocità di attraversamento del caffè differenti, diversi tipi di taglio e morfologia del chicco macinato, oltre a differenti temperature di macinatura.

Inoltre, in fase di progettazione vengono calcolate anche le forze nei vari punti della macina in modo da determinare un’usura uniforme.

Alla variazione anche di uno solo dei parametri in gioco corrisponde, evidentemente, una diversa tipologia di macine. Perciò per garantire la qualità, la sicurezza, l’efficienza e la durata nel tempo del macinino è davvero importante utilizzare prodotti e ricambi ufficiali.

Nanotech, Titanium e Red Speed: le macine Victoria Arduino per le diverse esigenze dei coffee shop

In relazione alle diverse esigenze dei coffee shop, Victoria Arduino propone vari tipi di macine che permettono di raggiungere gli obiettivi prefissati. Dalle macine con trattamento Nanotech a quelle con particolari rivestimenti in Titanio o Red speed che consentono di aumentare la durata delle stesse.

Nanotech

Si riconosce facilmente per la sua caratteristica iridescenza. La macina Nanotech ha uno specifico trattamento superficiale tramite nanotecnologie che favorisce una proprietà antistricking e antibatterica, favorendo, inoltre, la riduzione di eventuali depositi di caffè.

Il trattamento nanometrico permette di riempire le porosità del materiale utilizzato rendendo la superficie più liscia, riducendo l’attrito e quindi il surriscaldamento delle macine. Il risultato è una migliore qualità del caffè, una maggiore pulizia e di conseguenza meno sprechi.

Consigliata quando si desidera semplicità di pulizia e trattamento antibatterico.

Trattamento in Titanio e Red Speed

Altre macine, sempre realizzate in acciaio inox, vengono invece rivestite di materiali particolari che consentono una maggiore durata nel tempo. È il caso dei rivestimenti in Titanio e Red Speed che a differenti livelli garantiscono un minor attrito (e quindi un minor surriscaldamento delle macine) e una maggiore durezza e resistenza. Il risultato è una macinatura sempre consistente e macine longlife.

Consigliata per chi vuole una macina che duri nel tempo.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
     

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: