Home Prodotti Caffè Moak alla 77° Mostra del Cinema di Venezia

Moak alla 77° Mostra del Cinema di Venezia

Caffè Moak incontra le star della 77° Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia come protagonista dei gala dinner del St.Regis Venice

Moak alla 77° Mostra del Cinema di Venezia

Moak incontra le star della 77° Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Il caffè ispirato alla musica sarà partner alle cinema celebration che si terranno al St.Regis Hotel Venice fino al 12 settembre.

Domenica 6 settembre si è tenuto il primo appuntamento con Moak protagonista. Alle 19 il red carpet e la proiezione del film a cui è seguito il gala dinner al St.Regis con il cast del film candidato agli Oscar The world to come. Al party privato, oltre alla regista Moana Fastvold, le protagoniste Katherine Waterston e Vanessa Kirby.

Giovedì 10 settembre il caffè sarà, invece, servito alla cena in onore delle celebrities del nuovo film di Uberto Pasolini, Nowhere Special, con protagonista l’attore britannico James Norton (Piccole donneMr. Jones).

Tra le star che hanno riacceso i riflettori sul red carpet e sulla splendida città di Venezia, la presidente di giuria Cate Blanchett, la madrina della kermesse Anna Foglietta e tanti altri ospiti del cinema italiano ed internazionale che al St.Regis potranno degustare un buon caffè davanti alla splendida laguna veneziana o nell’esclusiva SPA che ha riservato trattamenti di bellezza alle celebrità e dove Moak ha un coffee corner.

“Dopo il Taormina Film Fest, dello scorso luglio – spiegano Alessandro e Annalisa Spadola, titolari di Moak – del quale siamo stai partner, abbiamo scelto di essere presenti anche alla Mostra del Cinema di Venezia, altro evento simbolo della cultura italiana, tessendo un filo che unisce e promuove l’arte da sud a nord e viceversa. Da sempre sosteniamo progetti culturali e ancor più in questo momento storico, in cui c’è bisogno di riaccendere le luci sulle ricchezze naturali ed artistiche del nostro territorio, crediamo fortemente che anche le imprese “illuminate” possono fare la loro parte”.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: