Home Retail & GDO MD mobilita oltre 355 punti vendita per la colletta alimentare

MD mobilita oltre 355 punti vendita per la colletta alimentare

0
Colletta Alimentare 2018 - MD

Oltre 355 punti vendita in tutta Italia per dare cibo a chi ne ha più bisogno. È quanto mette a disposizione sabato 24 novembre MD S.p.A nella Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, l’iniziativa di solidarietà che ogni anno raccoglie tonnellate di alimenti destinate alle fasce più deboli della popolazione.

MD, con sede a Gricignano d’Aversa, accoglie la manifestazione fin dalle sue prime edizioni e per il 2018 mobiliterà più della metà dei suoi 750 punti vendita totali.
La Giornata promossa dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus conta sull’adesione delle più importanti catene della distribuzione, ma per MD l’obbiettivo sarà quello di superare gli ottimi risultati dello scorso anno, quando nei supermercati del Gruppo furono raccolte oltre 193 tonnellate di alimenti, per un valore stimato di € 415.246. Una curiosità: il punto vendita dove vennero raccolte più donazioni fu quello di Treviolo in provincia di Bergamo con 1.319 kg. Questo è solo uno dei grandi numeri che hanno reso concreto e visibile il risultato ottenuto.

La colletta alimentare di sabato 24 novembre si svolgerà secondo modalità oramai collaudate: a tutti coloro che faranno la spesa nella giornata i volontari di Banco Alimentare, muniti di un pettorale di riconoscimento, distribuiranno materiale promozionale agli ingressi dei punti vendita e raccoglieranno i sacchetti riempiti con la spesa che gli italiani vorranno destinare alla beneficenza.

I prodotti così raccolti saranno confezionati in scatole secondo la tipologia e verranno successivamente consegnati alle strutture caritative convenzionate che, a loro volta, li faranno pervenire ai propri assistiti.

MD S.p.A è il secondo player italiano del settore discount che con il marchio MD, detiene oltre 750 punti vendita in tutta Italia, serviti da 8 centri logistici per la distribuzione. L’azienda, fondata 24 anni fa dal Cav. Patrizio Podini che tuttora la presiede, detiene una quota di mercato del 15%, occupa oltre 6500 dipendenti e ha chiuso il 2017 con un fatturato di 2,3 miliardi di euro (+9,5% sul 2016).
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here