Home Aziende Maurizio Tursini è Direttore Technology & Innovation di Gruppo Cimbali
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Maurizio Tursini è Direttore Technology & Innovation di Gruppo Cimbali

0
Gruppo Cimbali - Maurizio Tursini

Maurizio Tursini è stato recentemente nominato Direttore Technology & Innovation (Chief Technology and Innovation Officer) di Gruppo Cimbali, leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine professionali per caffè e bevande a base di latte fresco e di attrezzature dedicate alla caffetteria.

Laureato in Ingegneria Meccanica con una specializzazione in marketing conseguita all’Università Bocconi, nel suo percorso professionale ha maturato una forte know how e una significativa esperienza presso grandi gruppi internazionali in particolare nei campi dell’innovazione, della Ricerca & Sviluppo e dell’ingegneria industriale, guidando team impegnati nello sviluppo di nuove tecnologie strategiche non solo per le singole aziende, ma anche per i rispettivi settori di riferimento.

Maurizio Tursini - Gruppo CimbaliNel ruolo di Direttore della funzione Technology & Innovation Maurizio Tursini riporta direttamente a Franco Panno, Amministratore Delegato di Gruppo Cimbali e guida i processi di innovazione e di sviluppo tecnologico dei prodotti del Gruppo, coerentemente con le strategie aziendali di ciascuna famiglia di prodotto (macchine tradizionali, superautomatiche e macinadosatori) e di brand.

Guida inoltre l’integrazione delle aree aziendali interessate allo sviluppo dell’Internet of Things.

 

Gruppo Cimbali
Gruppo Cimbali è leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine professionali per caffè, bevande a base di latte e attrezzature dedicate alla caffetteria.
Il Gruppo, di cui fanno parte i brand La Cimbali, Faema e Slayer, opera attraverso tre stabilimenti produttivi in Italia (Binasco – Milano, Ghisalba – Bergamo e Cappella Cantone – Cremona), uno negli Stati Uniti (Seattle, dove vengono prodotte le macchine a marchio Slayer) e nove filiali operative, impiegando complessivamente circa 700 addetti.
Gruppo Cimbali è presente capillarmente sul territorio nazionale e internazionale grazie a 700 distributori che hanno anche il compito di garantire l’assistenza tecnica pre e post vendita in tutto il mondo.
L’impegno del Gruppo per la diffusione della cultura del caffè espresso e per la valorizzazione del territorio si è concretizzato nel 2012 con la fondazione del MUMAC – Museo della Macchina per Caffè, la prima e più grande esposizione permanente dedicata alla storia, al mondo e alla cultura delle macchine per il caffè espresso situata all’interno dell’headquarters di Gruppo Cimbali a Binasco.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here