Home Bar Mariano Minieri vince la quinta edizione di MixFactor
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Mariano Minieri vince la quinta edizione di MixFactor

0
mariano minieri

Mariano Minieri, classe 1986, è il vincitore della edizione 2019 di MixFactor. Grazie al suo cocktail Psiche, si è aggiudicato uno Study Trip a Barcellona, una gift box Ron Relicario Supremo e la possibilità di collaborare con l’azienda nella creazione di video tutorial.

Il vincitore, bartender del Blue Island di Sant’Agnello, piccolo centro della splendida Penisola Sorrentina, si è contraddistinto con un cocktail a base Relicario Peated Finish, per la tecnica di preparazione, per il piacevole contrasto creato tra gli agrumi e il Ron e per l’attinenza al tema della gara.

mariano minieri
Secondo classificato Francesco Nocera, del Sunset di Castellammare di Stabia (NA) con il cocktail Autumn in Naples.
Mentre il terzo classificato è Francesco Cutrona classe 1993, bartender palermitano, con il suo Miseria y Nobleza. Entrambi si sono aggiudicati una gift box Ron Relicario Supremo.

mariano minieriTutti gli altri partecipanti hanno ricevuto una ricca gift box di prodotti Liquori Borbone”.

La gara

I 9 finalisti, precedentemente selezionati da una giuria tecnica altamente qualificata, si sono imbattuti in gare individuali, dovendo utilizzare a piacimento uno dei tre Relicario come base per il loro cocktail, e potendo scegliere gli altri ingredienti tra le centinaia di referenze prodotte e distribuite dall’azienda e una serie di spezie e home made che ogni partecipante ha messo a disposizione di tutti i bartender.

Sette minuti a disposizione per creare il drink vincente e decorarlo con eleganza, lasciandosi ispirare dal tema della competition “Il Capitano Bennaser, come avrebbe voluto bere il suo prezioso Ron Relicario a Napoli?”.

A fine competizione, la giuria ha assegnato un punteggio da 1 a 10 ad ogni cocktail creato, valutando gusto, presentazione e attinenza al tema. Sul podio i primi tre che si sono distinti per originalità, gusto e accuratezza nella presentazione. Mentre il giudice tecnico Umberto Oliva, vincitore della passata edizione, aveva la facoltà di attribuire anche eventuali penalità per gli errori di tecnica.

Armando Follari, Responsabile Marketing Mavi Drink, dichiara: “Sono felice per Mariano, un giovane napoletano, che per la terza volta ha partecipato al nostro contest; ha dimostrato che bisogna perseverare per raggiungere i propri obiettivi. Ora potrà vivere una piacevole vacanza studio a Barcellona per approfondire tutti i segreti di Ron Relicario. Inoltre Voglio complimentarmi con tutti i partecipanti per la correttezza, l’entusiasmo e per il clima che hanno saputo creare durante e dopo la competition.

FiveSenses by Mavi Drink
Mavi Drink, produttore e distributore nazionale di liquori e spirits, rappresenta il punto di riferimento nel settore del beverage, soddisfacendo tutte le esigenze del mondo Ho.re.ca. e Super Ho.re.ca., grazie a brands che si distinguono per qualità, immagine, assortimento e competitività.
Il brand di punta è FiveSenses, che si pone come primaria scelta nel campo del beverage, con una linea completa di prodotti di eccellente qualità, caratterizzata da un package moderno ed accattivante. I prodotti FiveSenses sono stati apposita- mente pensati per essere in sintonia con il mondo della mixology; una linea ideale per offrire una gamma completa per il canale Ho.re.ca. e Super Horeca, definito anche “mondo della notte”, dall’aperitivo all’afterdinner.
Il marchio FiveSenses si rivolge a un pubblico dai gusti esigenti, attento all’immagi- ne e alla continua ricerca di novità; con un’impostazione giovane ed esotica, Five- Senses rimanda al concetto di multisensorialità dell’esperienza del bere.
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here