Home Attrezzature Lumnia di Rentokil: contro gli insetti volanti in alberghi, ristoranti e bar

Lumnia di Rentokil: contro gli insetti volanti in alberghi, ristoranti e bar

0
Rentokil

Soprattutto in determinate aree geografiche e nelle stagioni più calde (ma ormai anche gli inverni sono diventati più miti), gli insetti volanti possono rappresentare un problema se non un pericolo per aziende alimentari, strutture alberghiere e locali pubblici come bar e ristoranti. Il rischio va dal fastidio per i clienti alle contaminazioni alimentari, fino alla trasmissione di agenti patogeni: da qui la necessità, come ricorda Rentokil, di proteggere gli ambienti con metodi di disinfestazione efficaci e sicuri.

Secondo i dati Rentokil, azienda leader in servizi di disinfestazione e derattizzazione, ad esempio le mosche costituiscono un problema persistente e sono infestanti tra i più nocivi per il settore, considerati responsabili di perdite in termini di costi economici per l’azienda e per la salute del proprio staff: per il 64% delle aziende è preoccupata di ricevere richieste di risarcimento a causa di infestazioni da mosche, l’11% pensa che questo insetto sia la causa principale di malattia del personale e stimano una perdita per l’azienda di 9 giorni lavorativi all’anno a seguito di un’infestazione di mosche.

Per approfondire quest’argomento e più in generale il tema della sicurezza alimentare, ogni anno viene organizzata la conferenza della Global Food Safety Initiative (GFSI), l’evento internazionale in programma quest’anno a Seattle dal 25 al 28 febbraio, che riunisce oltre mille esperti leader a livello mondiale nel campo della sicurezza alimentare. Tema principale della GFSI 2020 sarà ‘One Connected World. Un approvvigionamento alimentare sicuro che concentrerà l’attenzione su innovazione e nuove tecnologie come elementi chiave per affrontare le sfide in questo ambito. L’appuntamento coinvolgerà specialisti, opinion leader e rappresentanti di aziende alimentari, di produzione e servizi di ristorazione, autorità pubbliche e università, con lo scopo di informare sulle ultime novità nel campo delle scienze, delle tecnologie e degli strumenti utilizzati per la sicurezza alimentare in tutto il mondo.

Rentokil è da sempre in prima linea per assicurare la protezione dei consumatori attraverso l’applicazione di tecnologie innovative nell’ambito del pest control e dell’igiene nelle varie fasi della filiera produttiva.

In particolare, per aumentare la sicurezza all’interno dei locali di aziende e luoghi pubblici di ristorazione, Rentokil ha messo a punto lampade collanti destinate alla cattura degli insetti volanti come Lumnia, una gamma di dispositivi intelligenti dotati di tecnologia LED.

Alla gamma delle tre lampade già in uso, si aggiunge nel 2020 la Lumnia Compact Colour.

La tecnologia Lumnia presenta molteplici vantaggi che rendono il prodotto specificatamente pensato per aziende attente al risparmio energetico, alla sostenibilità ambientale e alla massima efficienza nella cattura di mosche, tarme alimentari, zanzare e altri insetti volanti.

Alla Lumnia Compact argento, già presente sul mercato, si aggiungono Lumnia Compact nero, blu, rosso e champagne che bene si adattano a diversi tipi di arredamento.  Grazie al suo design efficiente e la tecnologia LED questa lampada ha un minore impatto ambientale.

Infatti, usando luce LED piuttosto che neon a fluorescenza, il sistema permette di risparmiare mediamente il 61% di consumo energetico, rispetto alle lampade della stessa tipologia in tre anni di funzionamento.

Ogni unità è stata progettata per attrarre ed eliminare insetti infestanti in modo igienico, prevenendo il rischio di contaminazione.

 

In questo settore dove le condizioni igieniche e un ambiente sano sono essenziali ai fini del business e della buona reputazione dell’attività svolta, Lumnia viene sapientemente utilizzata per eliminare in maniera efficace la fastidiosa presenza degli insetti volanti.

5/5 (4)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here