Home Alcolici Lucano 1894 premiato agli Oscar Green per “Filiera regionale delle erbe”
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Lucano 1894 premiato agli Oscar Green per “Filiera regionale delle erbe”

0
Lucano 1894

L’accordo siglato nel luglio 2017 da Lucano 1894 con Coldiretti Basilicata e Alsia (Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura) per l’avvio di una filiera esclusivamente di origine lucana per l’approvvigionamento delle erbe e piante officinali utilizzate per l’infuso del celebre amaro è stato nominato come migliore esperienza in Basilicata nella categoria “Fare Rete” agli Oscar Green 2019, sottolineando l’importanza del progetto “Filiera delle Erbe” nel sostegno concreto ai giovani agricoltori lucani.

Famiglia Vena

Il premio Oscar Green, arrivato alla tredicesima edizione, punta infatti a valorizzare quelle idee imprenditoriali che hanno saputo maggiormente coniugare tradizione e innovazione, con particolare attenzione a quelle che si pongono come obiettivo primario la tutela e l’arricchimento del territorio.

Il progetto di Lucano, che si è concretizzato con il sostegno economico per le spese di produzione e coltivazione necessarie alla messa a dimora dei campi di coltivazione delle erbe che stanno alla base della ricetta segreta dell’Amaro, riassume appieno il sistema valoriale promosso da Coldiretti Giovani Impresa.

La filosofia che ha guidato la creazione della “Filiera delle Erbe” è stata infatti quella di creare reti sinergiche con i diversi soggetti della filiera: 25 aziende lucane condotte prevalentemente da giovani agricoltori, con il sostegno di Amaro Lucano, Coldiretti ed Alsia, hanno avviato una filiera delle erbe e piante officinali 100% lucana, capace di reintrodurre antiche varietà autoctone e concorrere alla caratterizzazione del paesaggio. La sinergia trova come terreno comune la sostenibilità, la tracciabilità e il legame col territorio d’origine, contribuendo allo sviluppo economico del sistema produttivo locale e innescando un processo socio-economico virtuoso capace di coinvolgere non solo le aziende agricole e la filiera della trasformazione e lavorazione (dall’azienda all’agroindustria), ma anche il territorio ed il paesaggio rurale.

Il riconoscimento, assegnato dopo una lunga selezione territoriale e consegnato a Rosistella Provinzano Vena, Presidente di Lucano 1894 Srl, da Aldo Mattia, Direttore Regionale Coldiretti Basilicata nella giornata di ieri Mercoledì 17 luglio, permette a Lucano di accedere direttamente alle selezioni nazionali che si svolgeranno nel mese di ottobre.

About Amaro Lucano 1894 – Amaro Lucano è la storia di una famiglia lucana che, partita da un liquore nato dalla tradizione locale, è diventata una delle tra le più importanti aziende nazionali nella produzione e commercializzazione degli spirits. Un brand conosciuto in tutto il mondo che ha saputo mantenere il suo “spirito” fondato sul rispetto della passione di famiglia e della terra in cui è nato. In costante crescita l’azienda ha chiuso il 2018 con un fatturato di circa 22 milioni, sostanzialmente in linea con il 2017. Ad oggi il Gruppo Lucano conta circa 50 dipendenti tra la sede operativa di Pisticci Scalo, dove si trovano i reparti produttivi, Vico Equense, lo store di Matera “Lucano la Bottega” e l’headquarter di Milano ed investe costantemente in comunicazione, risorse umane e ricerca e sviluppo per incrementare la propria market share in Italia e all’estero. Oltre alla produzione del famoso Amaro, l’Azienda ha nel proprio catalogo altre 15 etichette di liquoristica italiana crealizzate tra lo stabilimento di Pisticci e Vico Equense.

5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here