Home Eventi Löwengrube: il food management all’Università di Pisa

Löwengrube: il food management all’Università di Pisa

Lowengrube

Lo scorso 29 febbraio Pietro Nicastro, co-fondatore con Monica Fantoni della catena franchising Löwengrube Original Münchner Bierstube, ha incontrato insieme al Business Developer Massimo Barbieri gli studenti del Master in Food Quality Management and Communication dell’Università di Pisa.

Il master, che coinvolge 11 studenti italiani e stranieri di età compresa tra i 23 e i 36 anni, è un percorso annuale di alta formazione universitaria, rivolto a neolaureati di tutte le discipline e professionisti già impegnati nel mondo del lavoro. Una formazione multidisciplinare per tutti coloro che vogliano lavorare con successo nel campo alimentare, che alterna alla teoria le testimonianze portate da aziende di successo, che arricchiscono la didattica incentivando gli studenti a perseguire ambiziosi obiettivi di vita e di carriera.

L’intervento in aula di Pietro Nicastro è servito a presentare una delle più promettenti insegne della ristorazione e del franchising, nata in Toscana nel 2005 con il primo locale a Limite sull’Arno, dove ha sede tuttora il quartier generale che gestisce la rete del franchising di ristorazione Löwengrube, che ad oggi conta circa 350 addetti impiegati negli uffici e all’interno dei 22 ristoranti distribuiti in molte regioni d’Italia. Grazie al successo raggiunto in meno di quindici anni, Pietro Nicastro è ritenuto una figura di riferimento nel mondo del Food Management italiano.

LowengrubeÈ un vero piacere aver potuto portare la mia esperienza imprenditoriale ai giovani che frequentano questo Master. – commenta Nicastro – La figura del Food Manager necessita sempre più di competenze trasversali e di una visione globale di tutte le specifiche del settore. Crediamo nella grande importanza di valorizzare le qualità dei futuri professionisti della ristorazione, partendo dal percorso scolastico. Giovani e formazione è un binomio sul quale puntiamo molto in Löwengrube: la maggior parte dei nostri collaboratori sono giovani e abbiamo una Academy interna dedicata quotidianamente a formazione e aggiornamento”.

“Occasioni come questa all’Università di Pisa – conclude Nicastro – ci permettono anche di ribadire il senso di riconoscenza che abbiamo verso il territorio che ci ha visto nascere e crescere, la Toscana. Un grande in bocca al lupo a tutti i ragazzi: lo studio, la tenacia e la determinazione vi porteranno dove vorrete”.

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (3)

Lascia una valutazione

Condividi su: