Home Salute Lo yogurt potrebbe diminuire negli uomini il rischio di tumore all’intestino
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Lo yogurt potrebbe diminuire negli uomini il rischio di tumore all’intestino

0
yogurt

Lo yogurt, consumato in maniera regolare, potrebbe difendere gli uomini dal tumore all’intestino.

Lo sostiene un lavoro pubblicato sulla rivista Gut da Yin Cao della Washington University School of Medicine, a Washington DC.
Lo studio ha coinvolto oltre 32.000 maschi e oltre 55.000 femmine, tutti sottoposti a endoscopia per studiare il tratto intestinale. I partecipanti hanno compilato questionari alimentari e riferito nel dettaglio il loro consumo di yogurt.

Nel corso del periodo di osservazione i ricercatori hanno diagnosticato 5811 adenomi nei maschi e 8116 nelle donne.
Il rischio di adenomi, polipi benigni che possono precedere lo sviluppo del cancro al colon,  è diminuito esclusivamente degli uomini del 19% di fronte a un consumo di yogurt di  due volte a settimana. Inoltre si è assistito a una riduzione del 26% del rischio di sviluppare gli adenomi più pericolosi, quelli con una più elevata probabilità di trasformarsi in tumori. Per le donne invece, raccontano i ricercatori, non è emersa alcuna associazione tra consumo di yogurt e diminuzione del rischio degli adenomi.

Si tratta di uno studio solamente osservazionale e quindi di per sé insufficiente a stabilire una relazione di causa ed effetto;  tuttavia si tratta di uno studio solido, condotto su migliaia di soggetti, sottolineano gli autori.
Studi precedenti avevano già evidenziato come mangiare regolarmente lo yogurt potrebbe ridurre il rischio di cancro all’intestino, ipotizzando che questo alimento potesse modificare sia quantitativamente che qualitativamente il microbioma intestinale. Ma finora non era stato chiaro se l’assunzione di yogurt potesse essere associata a un minor rischio di sviluppare adenomi.
Per ora i ricercatori si sono limitati a ipotizzare che, oltre a proteggere la parete intestinale dalle infiammazioni, il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus, batteri contenuti nello yogurt, potrebbero ridurre le sostanze tossiche presenti nell’intestino.
La minor presenza di adenomi del colon potrebbe essere in parte dovuta alla minore acidità (pH) in questa parte dell’intestino, che lo rende un ambiente più ospitale per i batteri contenuti nello yogurt. Resta, tuttavia, ancora da capire perché questa azione protettiva dello yogurt non è stata osservata per le donne.

5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here