Home Eventi Lo street food di TTS fa tappa al quartiere Torrino di Roma

Lo street food di TTS fa tappa al quartiere Torrino di Roma

Le serate dedicate al cibo da strada di Typical Truck Street Food fanno tappa dall'11 al 13 settembre nel nono Municipio di Roma nel quartiere Torrino. Tre giorni di festa e gustose pietanze e in piena sicurezza con i migliori street chef

Lo street food di TTS fa tappa al quartiere Torrino di Roma

I fornelli sono pronti, le padelle roventi e gli Street Chef scalpitano: il tour 2020 Street Food targato Typical Truck Street Food approderà dall’11 al 13 settembre nel nono Municipio di Roma nel quartiere Torrino.

La coloratissima carovana del circuito TTS travolgerà di gusto, sapori e divertimento l’area sud di Roma a ridosso del GRA tra la via del Mare, la Cristoforo Colombo e la Pontina.
Dal venerdì alla domenica, dalle 12 alle 24, Truck vintage e cucine on the road approderanno in Piazza Cina per la più grande festa dell’estate romana 2020.

Tre giorni al Torrino dedicati al cibo da strada, una festa arricchita da dj-set, giochi di luci, fire show e da spettacoli itineranti di una compagnia di artisti di strada. Ben 19 ristoranti all’aperto proporranno il meglio dello street food italiano. Ogni sera un evento, ogni momento curato nei minimi particolari per il benessere di tutta la famiglia. Un appuntamento unico, un festival pieno di gusto che ha già fatto impazzire molti quartieri della capitale e molte realtà della regione Lazio.

I migliori Street Chef del circuito TTS prepareranno delizie dolci e salate per tutti i gusti, veri e propri piatti gourmet in stile Street Food da apprezzare con amici e parenti nell’elegante location in stile TTS, nel massimo della sicurezza, rispettando le normative anti Covid-19 con personale addetto al controllo del distanziamento sociale e dell’uso di mascherine.
Street Chef a bordo delle loro ApeCar, FoodTruck e Stand Cucina daranno vita ad un evento assolutamente imperdibile chefarà del Torrino la vera capitale del gusto.

Primi della tradizione, caciocavallo impiccato, arrosticini di pecora alla brace e carciofi alla giudia. Olive e cremini ascolani fritti, bontà regionali come ad esempio le immancabili arancine siciliane, la porchetta di Ariccia, burritos e nachos messicani, panini con la morbida scottona sfilacciata, bombe, ciambelle e sfogliatelle calde, carne irlandese alla griglia, bombette e focacce pugliesi, la paella valenciana, hamburger di chianina arricchiti da salse home made, cuoppo di pesce fritto, ravioli e involtini della cucina vietnamita, pizza fritta e suppli, lo smoked barbecue all’americana, birra cruda bavarese e molto altro ancora. Tutto preparato in maniera espressa usando materie prime di prima scelta.

L’ingresso alla manifestazione è libero. Si raccomanda a tutti i partecipanti di munirsi di mascherina. All’interno dell’evento sarà disponibile gel igienizzante per mani, personale qualificato, segnaletica e indicazioni sulle normative. Tutti i tavoli e gli spazi verranno igienizzati costantemente. Dovrà essere rispettata la distanza interpersonale di almeno 1 metro, a meno che non si appartenga allo stesso nucleo familiare
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: