Home Acque Levissima è on air con il primo spot a basso impatto ambientale

Levissima è on air con il primo spot a basso impatto ambientale

È on air il primo spot a basso impatto ambientale di Levissima, riducendo al minimo sprechi ed emissioni di CO2.

Levissima, da sempre attenta e costantemente impegnata nella sostenibilità ambientale, realizza uno spot dall’anima green, un film realizzato secondo linee guida che prevedono una produzione a basso impatto ambientale riducendo al minimo gli sprechi e le emissioni di CO2. Levissima, aderendo al Protocollo Albert, una vera e propria autorità a livello internazionale sulla sostenibilità ambientale per la realizzazione di film e spot pubblicitari, porta questo interesse anche sul set: un progetto speciale che potrà essere d’esempio e d’ispirazione anche per altre marche.

Lo spot sostenibile si inserisce all’interno del progetto Levissima Regeneration e punta a promuovere stili di vita sostenibili. Volge a una logica di economia circolare sostenendo l’importanza dell’uso responsabile delle risorse e la cultura del riciclo. È proprio da qui, infatti, che nasce la volontà del brand di adottare pratiche ecosostenibili anche per la realizzazione del nuovo spot pubblicitario.

Lo spot ha un forte potere comunicativo e intende essere in prima linea nel promuovere il rispetto dell’ambiente. Abbiamo deciso di farlo realizzare tramite uno strumento chiaro e ben definito, per migliorare la sostenibilità nei vari passaggi della sua concretizzazione. Per questo abbiamo deciso di far adottare un vero e proprio disciplinare: il protocollo ALBERT, un’autorità sulla sostenibilità ambientale per la realizzazione di film e spot pubblicitari promossa anche da Bafta e basata su criteri di sostenibilità e su azioni concrete, verificabili e conformi al progetto”. Dichiara Ilenia Ruggeri – Head of Marketing, Innovation, CCSD Local in Sanpellegrino.

Ma di cosa di tratta nello specifico il protocollo Albert?

Ad ogni team della produzione è stato chiesto di tenere un registro della gestione dei rifiuti, dell’energia utilizzata e di qualsiasi informazione sui fornitori e sul loro background. Questo sia in fase di costruzione sia in fase di preproduzione e realizzazione dello spot.  Ogni individuo, ogni reparto ed ogni fornitore ha aiutato la produzione e Levissima a raggiungere questo obiettivo con l’utilizzo, ad esempio, di veicoli a minor impatto ambientale. La produzione ha ridotto al minimo gli sprechi e le emissioni di CO2. Tutti i prodotti di carta sono stati ottenuti da una fonte riciclata ed è stato chiesto di spegnere, appena possibile, le luci e la corrente. Questi accorgimenti sono stati adottati anche per la parte costumi, hair&make-up e catering, utilizzando prodotti sostenibili e di provenienza etica, e così via…

Secondo il protocollo Albert, lo spot di Levissima si è aggiudicato ben due stelle su tre e la percentuale di aderenza al protocollo durante la realizzazione dello spot arriva al 76%: un vero e proprio record nelle produzioni audiovisive che hanno già aderito allo stesso.

Ma l’impegno di Levissima, nell’ottica della sostenibilità, non si ferma qui. L’azienda ha infatti deciso di compensare il ridotto impatto ambientale scaturito dalla realizzazione dello spot sostenendo un’iniziativa a favore della comunità e della Valtellina, territorio di origine dell’acqua e dove lo spot, in parte,  è stato girato. Un impegno a favore della riqualificazione di un’area attualmente degradata, promossa dal Comune di Valdisotto. Area su cui sarà avviata la produzione biologica di ortaggi ed essenze locali e dove saranno insegnate tecniche di coltivazione, con attività sociali finalizzate a generare benefici inclusivi nella comunità.

Ecco che Levissima, ancora una volta, porta la forza e la purezza della natura incontaminata nella vita delle comunità per rinvigorirle e farle crescere in modo condiviso!

La campagna pubblicitaria di Levissima, in tv da domenica 21 marzo per tutta la stagione sulle principali reti nazionali e satellitari, riporta un forte messaggio: Levissima è capace di rigenerare ognuno di noi, grazie alla sua estrema purezza che nasce dai luoghi di alta montagna dai quali proviene. Levissima è l’acqua che nasce pura dalle sorgenti d’alta quota e che riesce a dare con ogni sorso una sensazione di immediata, intensa rigenerazione. Come se i luoghi incontaminati da cui proviene diventassero parte di noi stessi.

 

Levissima è una delle acque minerali del Gruppo Sanpellegrino, riconosciuta come archetipo dell’acqua e simbolo di purezza, da sempre impegnata nella tutela della fonte da cui ha origine e nella salvaguardia della risorsa acqua.
Un’acqua unica che nasce nel cuore delle Alpi Centrali, in un’area protetta e incontaminata ai margini occidentali del Parco Naturale dello Stelvio, nel territorio valtellinese dell’antica contea di Bormio. La sua purezza, che sgorga da fonti naturali situata ad alta quota, arriva direttamente in bottiglia, permettendo a chi la beve di rigenerarsi. 
Ed è proprio con il progetto Regeneration che Levissima intende contribuire attivamente ad un mondo in cui le risorse naturali vengono utilizzate in modo condiviso e responsabile per creare insieme un impatto positivo, promuovendo stili di vita sostenibili e progetti orientati a ridurre l’impronta ecologica della plastica.

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    Ancora nessun voto.

    Lascia una valutazione

    Condividi su: