Home Premi & Riconoscimenti Le Distillerie Bonollo Umberto di Padova tra i 100 ambasciatori nazionali

Le Distillerie Bonollo Umberto di Padova tra i 100 ambasciatori nazionali

0
Distillerie Bonollo

Nella suggestiva cornice della Sala Koch a Palazzo Madama si è svolta la cerimonia di conferimento del Premio 100 Ambasciatori Nazionali alle Distillerie Bonollo Umberto di Padova che, dopo aver ricevuto nel 2016 il Premio 100 Eccellenze Italiane, si distinguono ancora una volta per la loro unicità. Le Distillerie Bonollo Umberto sono, infatti, l’unica distilleria italiana ad aver ricevuto il riconoscimento 100 Ambasciatori Nazionali; questa la motivazione ufficiale: “per aver contribuito allo sviluppo socio-economico non solo del settore ma dell’intera Nazione e per aver saputo difendere le proprie radici, contribuendo al progresso e all’innovazione”. 

Il Premio 100 Ambasciatori Nazionali è dedicato a comuni, aziende ed enti che nel loro territorio e in tutto il Paese, mettono in pratica azioni volte allo sviluppo socio-economico e valorizzazione del patrimonio, diventando un esempio virtuoso per la comunità. I 100 Ambasciatori Nazionali vengono scelti per la loro volontà di investire sul benessere e la formazione, con il fine di far acquisire valore alla Nazione, creando occupazione e benessere sociale, diventando un punto di forza per la crescita e il miglioramento delle sue potenzialità. Questo importante riconoscimento è conferito dall’Osservatorio delle Eccellenze Italiane, con la supervisione di un autorevole Comitato d’Onore composto da rappresentanti di importanti Enti e Istituzioni nazionali.

Questo premio si aggiunge a un ampio palmarès che costituisce una continua attestazione del valore delle Distillerie Bonollo Umberto di Padova, un’azienda che ha fatto di solidità, concretezza e innovazione le sue armi vincenti. Attraverso un prodotto come la grappa, fatto di una materia prima così concreta e così legata alla terra, le Distillerie Bonollo Umberto hanno saputo, generazione dopo generazione, trasformare un prodotto percepito – in passato – come provinciale, in un’eccellenza del Made in Italy, invidiata in tutto il mondo. 

La sperimentazione e l’innovazione costituiscono due punti cardine dell’attività delle Distillerie fin dai primi del Novecento quando il fondatore Giuseppe Bonollo, pioniere delle moderne tecnologie, partì con gli allora innovativi alambicchi a vapore, che consentivano di produrre una grappa dalle caratteristiche organolettiche superiori. La famiglia Bonollo, nel corso di quattro generazioni di appassionato lavoro, ha messo a punto il Sistema Unico di Produzione Bonollo, un processo complesso che va dalla selezione delle materie prime al prodotto finito e che consente di proporre grappe particolarmente ricche di aromi.

La Grappa OF Amarone Barrique – che nel 2019 ha compiuto vent’anni – una pietra miliare che ha rotto gli schemi tradizionali del settore, è l’espressione più tangibile dello spirito di ricerca e innovazione che da sempre contraddistingue la famiglia Bonollo a cui va il merito di aver attualizzato ed elevato – nel rispetto della tipicità – la percezione dell’acquavite di bandiera nazionale. OF Amarone Barrique, a vent’anni dalla sua nascita, è tutt’ora ritenuta dagli esperti un vero punto di riferimento qualitativo per la categoria. Non è un caso che nella classifica Top 100 Spirits stilata da Wine Enthusiast, prestigioso magazine newyorkese che dal 1988 racconta il meglio della produzione mondiale di vino e spirits, la Grappa OF Amarone Barrique delle Distillerie Bonollo Umberto di Padova sia l’etichetta migliore della categoria grappa e rientri nei migliori 100 spirits al mondo.

5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here