Home Business Le Carte del Venditore di Aniello Mancuso. 42: 4 di Quadri

Le Carte del Venditore di Aniello Mancuso. 42: 4 di Quadri

Le Carte del Venditore di Aniello Mancuso. 42: 4 di Quadri

A grande richiesta dei tanti lettori che ci hanno scritto, torna su Horecanews.it l’appuntamento con il progetto Le Carte del Venditore di Aniello Mancuso che troverete nelle prossime settimane ogni lunedì, mercoledì e venerdì.

Con Il 4 di Quadri Aniello Mancuso invita il venditore a porsi delle domande per avere  presente quali sono i punti di forza della propria azienda e quali le criticità: sulla base di questa analisi lucida si potrà agire per cogliere diverse opportunità.

4 di Quadri: Conosciamo bene cosa sappiamo fare?

Conosciamo i punti di forza della nostra azienda? Li argomentiamo sempre? Siamo costantemente in contatto con i colleghi di altre funzioni che possono mettere a disposizione nostra le loro competenze? E noi, trasferiamo loro le nostre competenze?

I punti di forza della nostra azienda sono la nostra identità, è quello che ci differenzia dai concorrenti. Riusciamo a cogliere delle opportunità attraverso i nostri punti di forza? Riusciamo a tenere sotto controllo le minacce causate dai nostri punti di debolezza?

L’analisi Swot è uno strumento di pianificazione strategica ideale per aiutarci a valutare tutto questo: analizza i punti di forza e di debolezza di un’azienda rispetto ai suoi competitor, evidenziando inoltre opportunità e minacce presenti nel mercato. Rappresenta come noi valutiamo l’azienda confrontandola con i nostri concorrenti.

  1. S) Strengths (punti di forza)
  2. W) Weaknesses (punti di debolezza)
  3. O) Opportunities (opportunità)
  4. T) Threats (minacce)

Una swot analysis però non è così semplice come la descriviamo, richiede almeno 15-20 domande da porsi e a cui cercare di rispondere, ma è materia che non compete a noi, bensì ad altre funzioni aziendali, noi vogliamo semplicemente parlare a giovani venditori e dare loro qualche spunto di riflessione.

Limitiamoci al nostro ruolo valutando cosa facciamo bene, cercando di cogliere qualche opportunità e soprattutto ponendo attenzione ai nostri punti deboli perché facilmente attaccabili dai concorrenti (minacce).
Sulla carta c’è un esempio che indica i macropunto di forza della nostra azienda e suggerisce le opportunità che potrebbero esserci per noi. Basta farsi poche domande: Conosco bene il mercato che mi compete? La qualità del nostro prodotto mi convince? Cosa ci distingue dalla concorrenza? Il nostro servizio funziona bene? Sono all’altezza del venditore della concorrenza o è più bravo di me? Dove posso migliorare?

Dobbiamo essere critici con noi stessi. Poniamoci queste domande, ed una volta soddisfatti, argomentiamo brillantemente tutto ciò che sa fare bene la nostra azienda, dobbiamo esserne fieri! Anche i nostri concorrenti hanno i loro punti di forza, cerchiamo di evitare battaglie sulle cose che sanno fare meglio di noi, piuttosto cerchiamo di intuire i loro punti deboli per poter cogliere qualche opportunità. I nostri punti di debolezza solitamente sono interni alla nostra azienda e poco conosciuti dai clienti, perché per loro siamo noi l’azienda!

Esercitazione: Facciamo una swot analysis della nostra azienda ed indichiamo come venderemo meglio i punti di forza.

 

Clicca qui per scoprire le Carte del Venditore su Horecanews.it

 

    Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

    Print Friendly, PDF & Email
    4.89/5 (45)

    Lascia una valutazione

    Condividi su: