Home Business Le Carte del Venditore di Aniello Mancuso. 29: 7 di Cuori

Le Carte del Venditore di Aniello Mancuso. 29: 7 di Cuori

Le Carte del Venditore di Aniello Mancuso. 29: 7 di Cuori

A grande richiesta dei tanti lettori che ci hanno scritto, torna su Horecanews.it l’appuntamento con il progetto Le Carte del Venditore di Aniello Mancuso che troverete nelle prossime settimane ogni lunedì, mercoledì e venerdì.

Il 7 di Cuori de Le Carte del Venditore è un invito per i venditori a non temere il cambiamento ma a viverlo con positività, a intraprendere nuove strade che l’azienda disegna vivendo questo passaggio come un momento di crescita e di evoluzione e non come un pericolo.

7 di Cuori: Dove ti trovi

La carta romanza un nuovo progetto che la nostra azienda ha sviluppato: catapultandoci in un momento di cambiamento nel quale ci saranno delle importanti novità.

Non dobbiamo essere diffidenti e dobbiamo far attenzione a non essere contagiati da luoghi comuni del tipo: i cambiamenti servono all’azienda per ridurre i costi!
L’azienda guadagna se vende di più, se crea valore con le risorse umane di cui dispone e se sarà protagonista del cambiamento, non se riduce i costi!
È un’occasione per metterci in discussione, per valutare le nostre competenze e le nostre qualità, per far conoscere meglio il nostro valore.
Non ascoltiamo la vocina dentro di noi che ci mette in guardia da possibili trucchi, intoppi, ostacoli che potrebbero essere nascosti per metterci in difficoltà, ci procurerebbe solo ansia e paura di non essere all’altezza del compito.

Approcciamo al cambiamento con positività e, prima di esprimere delle opinioni, valutiamo bene di cosa si tratta e capiamo la visione che ha convinto la nostra azienda ad effettuare questa svolta. L’azienda deve cambiare e innovare se vuole esistere anche in futuro.
Sapete quante aziende sono scomparse negli ultimi 30 anni? Aziende leader che non hanno saputo diversificare ed hanno fatto scomparire dei loro prodotti storici.

I consumi cambiano e le aziende devono seguirli, possibilmente guidarli se vogliono rimanere competitive, o non avranno futuro. In un cambiamento ci saranno resistenze interne ed esterne e solo superandole si andrà avanti gestendo bene le conseguenze.

Se un venditore nutre qualche dubbio sul cambiamento è normale e naturale: in questo caso dovrà solo capire bene ed avere spiegazioni su cosa succederà per poter avere il controllo del cambiamento. Il venditore che si oppone anche solo mentalmente ai cambiamenti si sta opponendo anche alla sua crescita professionale ed il più delle volte non se ne rende conto… purtroppo!

Esercitazione: Visioniamo tutto il progetto e poi diciamo con chiarezza cosa riusciremo a fare bene.

 

Clicca qui per scoprire le Carte del Venditore su Horecanews.it

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
4.84/5 (62)

Lascia una valutazione

Condividi su: