Home Prodotti Alcolici L’analisi Monitoraitalia sui primi 150 produttori di liquori e distillati

L’analisi Monitoraitalia sui primi 150 produttori di liquori e distillati

monitoraitalia

Monitoraitalia (Competitive Data Srl) ha pubblicato l’analisi dei bilanci delle prime 150 società di capitali appartenenti al settore della produzione di liquori e distillati per il triennio 2016-2018.

I ricavi complessivi registrano un incremento del +3,2% nel 2018, con le regioni del Centro che ottengono la performance migliore, +6,6%.

Tra le varie classi di fatturato sono le aziende del cluster compreso tra 10 e 30 milioni di euro a far segnare la crescita maggiore, +5,1%, seguito con un incremento del +3,1% dalle aziende con fatturato maggiore di 30 milioni di euro. Chiudono in leggera crescita (+0,2%)  le aziende con fatturato inferiore ai 10 milioni di euro .

Il bilancio medio settoriale, calcolato con la metodologia proprietaria CSI-Competitive Sectoral Indicator (adottata a livello internazionale anche da Statista), mostra i seguenti indici di redditività:

  • Il ROE medio nel 2018 è stato del 16,5%, in leggero aumento rispetto al 16,0% del 2017.
  • Il ROI medio è stato pari all’ 8,9% nel 2018, in aumento rispetto all’8,4% del 2017.
  • Il ROS medio è stato pari al 9,9% nel 2018, in crescita rispetto al 9,4% del 2017.

L’EBITDA medio rispetto al fatturato, o ebitda margin, è passato dal 13,6% del 2017 al 14,0% del 2018.

Ulteriori approfondimenti sono disponibili al link https://www.monitoraitalia.it/liquori-e-distillati-prime-150-aziende-di-alcolici/

Per acquistare la ricerca completa scrivere a: [email protected]

Print Friendly, PDF & Email
5/5 (4)

Lascia una valutazione

Condividi su: