Home Indagini e Ricerche La pausa pranzo negli uffici italiani è sempre più salutare
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

La pausa pranzo negli uffici italiani è sempre più salutare

0
pausa pranzo

Addio ai cibi grassi: per la pausa pranzo gli italiani accolgono nuove tendenze e nuovi sapori sempre più salutari.
Il dato emerge da una ricerca di Deliveroo, una delle aziende leader nel settore del food delivery. Analizzando gli ordini del servizio business, che conta 6.000 aziende utilizzatrici a livello globale di cui oltre 500 in Italia, l’indagine ha evidenziato un aumento del volume di ordini di pranzi e cene in ufficio del 152% nell’ultimo atto con una preferenza di piatti healthy oriented a base vegetale.

Tra le città più sensibili a menu healthy e veg, Milano guida la classifica seguita da Roma, Firenze, Bergamo e Monza.
Tra le professioni più ‘attente’ risultano esserci avvocati, architetti e professionisti nel settore bancario e finanziario. Dal punto di vista delle scelte negli ordini a Milano sono preferite le poke bowls (piatti a base di e le insalate, in particolare la cesar salad e quelle realizzate con la quinoa.
Nella classifica delle preferenze a Roma, invece richiestissimi i veg-burger, con verdure e ingredienti vegetali al posto della tradizionale carne, la pita vegana, rivisitazione della classica pita greca in chiave veg, e le polpette bio vegane, a base di ceci e di verdure di stagione.
Gli avvocati amano ordinare con Deliveroo il lunedì tardo pomeriggio/sera mentre i professionisti in ambito bancario e finanziario prediligono il martedì sera intorno alle 20.00. Il giorno preferito dagli architetti è invece il giovedì a pranzo.
Tra le città italiane che più utilizzano il servizio Deliveroo For Business ci sono Milano, seguita da Roma, Bologna, Firenze e Verona. Tra le novità recentemente introdotte da Deliveroo For Business, ci sono il Fruit Box Project, che consente alle aziende aderenti al progetto di ricevere ogni mattina frutta fresca direttamente nei propri uffici e “High Level Catering“, novità premium che prevede il coinvolgimento dello chef del ristorante direttamente nell’ufficio dell’azienda, nel finalizzare la preparazione del menù proposto prima della somministrazione vera e propria.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here