Home Cereali & Prima colazione JORDANS Granola: cereali per la colazione completa e gustosa
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

JORDANS Granola: cereali per la colazione completa e gustosa

0
JORDANS Granola - Eurofood

Dal 1855 la famiglia JORDANS è impegnata con grande successo nella lavorazione dei cereali e oggi ha conquistato la leadership di mercato grazie a una gamma di oltre cinquanta varietà di cereali croccanti, muesli e barrette.

Per la colazione, momento fondamentale per iniziare la giornata con la giusta energia e il giusto apporto di proprietà nutritive, JORDANS ha ampliato la sua offerta di prodotti sani, altamente digeribili, completi e golosi con la sua nuova linea Granola.

Oggi, il classico preparato prende una nuova forma, un goloso mix di cereali, frutta secca e disidratata e miele: una miscela energetica e sostanziosa ideale da gustare col latte o con lo yogurt per iniziare in modo sano la giornata. A differenza del muesli, la Granola viene cotta al forno per un gusto croccante e veramente unico.

Per variare ogni giorno il sapore della nostra colazione, JORDANS propone Granola in tre varianti, la prima a base di frutta mista e noci, la seconda arricchita da uvetta e mandorle e la terza con un originale mix di sapori tropicali.

Qualsiasi sia la nostra scelta, la linea Granola di JORDANS ci regala un momento goloso, salutare e bilanciato di grandissima qualità, qualità garantita da quasi duecento anni di tradizione britannica del breakfast.

Le tre referenze JORDANS Granola Frutta e Noci, JORDANS Granola Uvetta e Mandorle, JORDANS Granola Tropical (così come l’intera gamma JORDANS) sono distribuite da Eurofood in buste da 370 grammi.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (2)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here