Home Notizie Le Aziende informano In arrivo un nuovo portale per la promozione e la vendita dei...

In arrivo un nuovo portale per la promozione e la vendita dei vini del Consorzio di Tutela Vini Frascati

È in costruzione un nuovo portale finanziato dalla Regione Lazio per la promozione e per la vendita online dei vini Doc e Docg del Consorzio di Tutela Vini Frascati

È in costruzione un nuovo portale per la promozione e per la vendita online dei vini Doc e Docg di Frascati, a cura del Consorzio di Tutela Vini Frascati.

Il progetto è stato finanziato dalla Regione Lazio, tramite l’Arsial, per 10.000 euro e prevede la realizzazione di un sito innovativo e sicuro, dove presentare e promuovere le produzioni delle aziende agricole che fanno parte del Consorzio con a possibilità di vendita online e la consegna o la spedizione a domicilio.

“Si tratta di un progetto di lungo periodo, che ha l’obiettivo di dare uno sbocco anche commerciale ai tanti vignaioli e alle aziende vitivinicole che operano sul territorio tuscolano, attraverso una vetrina digitale user friendly, che concretizza un’esigenza sentita dai produttori, mai avviata prima e che, in questo frangente di crisi economica nazionale, difficilmente sarebbe stata realizzabile con i soli fondi consortili – dichiara il Presidente del Consorzio Felice Gasperini -. Ringrazio l’Arsial e la Regione Lazio per aver premiato il nostro progetto. Con questi fondi getteremo le basi per promuovere e comunicare meglio i vini Doc e Docg del nostro territorio. Ringrazio anche il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti e il Delegato all’Agricoltura Basilio Ventura che, tramite gli uffici, ci hanno sostenuto nella redazione e presentazione del progetto, in un momento in cui il Consorzio è in una fase di ristrutturazione del proprio organigramma”.

“Il comparto vitivinicolo è strategico per i nostri territori – aggiunge il Sindaco Roberto Mastrosanti -. L‘Amministrazione farà sempre la sua parte per sostenere i nostri produttori e valorizzare i nostri vini che sono parte integrante della nostra tradizione e della nostra cultura. Inoltre difendere il comparto significa anche difendere l’identità storica del territorio tuscolano dall’erosione del suolo”

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.

Print Friendly, PDF & Email
Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: