Home Salute Il tè perfetto per la salute si prepara con l’acqua in bottiglia
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Il tè perfetto per la salute si prepara con l’acqua in bottiglia

0
tè

Come preparare un tè perfetto? Per alcuni, con l’acqua del rubinetto è più buono, ma con l’acqua della bottiglia è sicuramente più salutare.
Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista Nutrients della Cornell University, secondo cui la differenza sta nel diverso contenuto di minerali tra le due. I ricercatori hanno preparato un tè verde nei due modi su indicati sottoponendolo a un panel di 100 persone che hanno assaggiato le bevande, fornendo i loro giudizi su una serie di quesiti che venivano posti tra i quali, ovviamente, il più interessante è stato quello del gusto.
Il tè realizzato con l’acqua in bottiglia risulta più amaro, quello con l’acqua del rubinetto più gradevole al palato.
Dalle analisi si evidenzia, però, che nel tè preparato con acqua di rubinetto c’era una quantità dimezzata di epigallocatechina gallato, una sostanza antiossidante che protegge dai danni dei raggi uv.
Secondo Robin Dando, uno degli autori del testo ciò è dovuto principalmente alla minore presenza di calcio, ferro, magnesio, sodio e rame nell’acqua in bottiglia.
Un’acqua quanto più è filtrata tanto più ha benefici per la salute. L’acqua minerale naturale è ideale soprattutto se ha un basso residuo fisso, meglio sotto i 50 mg/l, e un ph neutro, 7. Se poi vogliamo fare un tè perfetto ricordiamoci di non far bollire l’acqua, basterà che sia calda. La sintesi è quindi che il tè con acqua in bottiglia è decisamente più salutare di quello con acqua nel rubinetto. Da una precedente ricerca, condotta da un team di ricercatori irlandesi dell’University College di Dublino, è emerso che assumere tè e caffè in gravidanza potrebbe essere dannoso per il nascituro. Il consumo di queste bevande, contenenti caffeina e teina, è associato a una maggiore possibilità che i bebè nascano sottopeso e con dimensioni ridotte rispetto alla media. Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno monitorato le condizioni d salute di circa 1000 gestanti e neonati.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

[recaptcha]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here