Home Eventi Il quinto weekend di Frantoi Aperti in Umbria ricco di eventi culturali...

Il quinto weekend di Frantoi Aperti in Umbria ricco di eventi culturali e gastronomici

0
frantoi aperti in umbria

È ormai entrata nel vivo, con grande riscontro di pubblico, la XXII edizione di Frantoi Aperti in Umbria, che in occasione del quinto fine settimana continuerà ad animare borghi e comuni aderenti con molte iniziative incentrate sull’olio extravergine d’oliva Dop Umbria e sulle tante eccellenze alimentari della Regione.

In particolare nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 novembre i riflettori saranno puntati sul borgo di Giano dell’Umbria con la XXIV Festa della Frasca, che proporrà nel suo articolato programma iniziative all’insegna di natura e tradizione, come le passeggiate tra gli ulivi, il Tour dei Frantoi con il Gianolio bus, navetta gratuita messa a disposizione per collegare i frantoi del territorio comunale al centro del paese, la “Musica in frantoio”, suoni e canti popolari per accompagnare visite e degustazioni, il “Gala dell’Olio”, cena prevista la sera del 23 novembre per far conoscere la ricchezza dell’olio evo e delle tradizioni culinarie locali, il Mercato contadino e l’”Oleovagando tra castelli e abbazie”, itinerario guidato alla scoperta del territorio del piccolo borgo di Giano dell’Umbria, del Castello di Castagnola e dell’Abbazia benedettina di San Felice da cui proviene la cutivar san Felice che caratterizza l’Olio Evi di queta zona. Cuore della manifestazione sarà però, come ogni anno, la “Rievocazione della Festa della Frasca”, momento conviviale tipico del mondo contadino umbro nel periodo della raccolta e della lavorazione delle olive, che animerà il pomeriggio di domenica 24 novembre, a partire dalle ore 14, con la sfilata dei carri trainati dai buoi e addobbati con le frasche portate dai coglitori in abiti tradizionali.

Festa della Frasca

Per i gourmet appassionati di natura e cultura, sarà poi possibile, come in tutti i weekend di Frantoi Aperti, partecipare all’originale iniziativa del Brunch Tour, formula che consente, al costo di 20 euro a persona, di consumare un pranzo a base di soli prodotti e ingredienti del territorio umbro, ambientato in luoghi speciali e insoliti, in abbinamento a una passeggiata naturalistica (facoltativa), a momenti di intrattenimento musicale, ad assaggi di olio, vini del territorio e alla visita guidata del luogo e di un frantoio in lavorazione.

Nel quinto weekend di Frantoi Aperti sono previsti due appuntamenti:

sabato 23 novembre il Brunch Tour sarà nel territorio di Giano dell’Umbria a Villa Pompilj, località famosa per l’ulivo millenario di Macciano, dedicato a San Felice, che contende all’ulivo di Sant’Emiliano di Trevi la palma di più vecchio dell’Umbria.

Domenica 24 novembre sarà il turno di Assisi, che ambienterà il suo Brunch Tour a Villa Sant’Angelo in Panzo, ex convento, oggi dimora privata, sorto nel X secolo sulle vestigia d’un insediamento romano e legato alla memoria di Santa Chiara, che secondo la tradizione vi compì il suo primo miracolo. Il brunch, preceduto da una passeggiata (facoltativa) nel paesaggio olivato e allietato dall’accompagnamento musicale, si svolgerà alle ore 12.30, seguito dalla degustazione di Olio EVO e dalla visita dei luoghi, che sono anche siti di #Chiaveumbra, mostra diffusa d’arte contemporanea allestita in ambienti poco noti e accessibili dell’Umbria “minore”aperti in via eccezionale ai visitatori: a Villa Pompilj sarà possibile ammirare l’opera dell’artista Cristina Pancini impostata su un particolare concetto di abitare, mentre nel castello di Sant’Angelo in Panzo si visiterà un’installazione site-specific immaginata da Alessandro Rossi Giovannini, in arte Alero, in rapporto con l’arte, la natura e la ricca storia della villa, tra richiami naturalistici ed eventi legati all’agiografia di Santa Chiara e Sant’Agnese.

Frantoio Centumbrie
Frantoio Centumbrie

Ma Frantoi Aperti in Umbria darà spazio anche ai più giovani: nella serata di venerdì 22 novembre a partire dalle ore 20 andrà infatti in scena la “Dj set in Frantoio” con Balearico, un Dinner party solo su invito per maggiori di 25 anni con cena e musica, ospitato nei modernissimi e raffinati spazi del Frantoio CM Centumbrie di Agello (Magione – Pg).  Un luogo multifunzionale: un frantoio, una terrazza con bar per degustazioni, una cucina, una sala polivalente per la formazione e la divulgazione, un salotto e un luogo per party. (prenotazione obbligatoria al 349/6460220).

Abbazia benedettina di Sassovivo

Il sesto fine settimana vedrà protagonista Foligno, città di pianura della Valle Umbra nota per la “Giostra della Quintana” e per gioielli d’arte come l’Abbazia benedettina di Sassovivo, che nella giornata del 30 novembre ospiterà il brunch e musica; l’ultimo fine settimana – quello dell’8 dicembre – sarà la volta di Avigliano Umbro (Tr) con la Maratona dell’Olio, la benfinita di Frantoi Aperti e il brunch dell’Immacolata nella suggestiva Fortezza di Dunarobba.

L’evento, patrocinato dal Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, è organizzato dalla Strada dell’Olio extravergine di oliva Dop Umbria con il sostegno di Regione Umbria è finanziato con il contributo PSR per l’Umbria 2014 – 2020 Misura 16.3.3 per lo sviluppo e la commercializzazione di servizi turistici inerenti il turismo rurale, progetto “Il Turismo lungo le Strade dell’Olio”.

Per maggiori informazioni:

 www.frantoiaperti.net

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (2)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here